Torino, uscito da reparto terapia intensiva il 16enne ucraino che aveva avuto malore in volo

Ascolta l'audio-articolo

Migliorano anche le condizioni di una bambina di soli sei mesi, trasferita a Torino domenica scorsa, 20 marzo

La scorsa domenica, 20 marzo, l’ospedale Regina Margherita di Torino aveva aperto le porte a nove giovanissimi malati provenienti dall’Ucraina. Tra questi, Dimitri, un ragazzo di 16 anni che si era sentito male mentre si trovava sul volo che dalla Romania lo stava portando con altri otto giovanissimi in nosocomio, per l’appunto, a Torino.

soccorsi-meteoweek.com

Il 16enne era finito in terapia intensiva e questa mattina è uscito dal reparto per trasferirsi in Oncoematologia, sotto la direzione della dottoressa Franca Fagioli. Il ragazzo ha iniziato la terapia oncologica.

Intanto, la bimba di sei mesi giunta a Torino sempre domenica scorsa, che soffre di un’insufficienza epatica, ha dato segni di miglioramento. Per il momento rimane in terapia intensiva, dove la stanno sottoponendo a ulteriori esami e approfondimenti di tipo diagnostico.