Scoperta choc: neonata trovata morta nel microonde dal vicino di casa

Ascolta l'audio-articolo

Aperta un’indagine per omicidio dalla polizia dopo che una bambina di due mesi è stata trovata morta nel forno a microonde di casa.

Lo hanno scoperto i vicini entrati in casa temendo che fosse successo qualcosa di spiacevole alla madre della bambina.

Choc a a Delhi, in India, dove una bimba di soli due mesi è stata trovata morta in casa all’interno di un forno a microonde. Lo ha riportato la polizia che ha aperto un’indagine per omicidio. Non sono ancora chiare le cause del decesso della piccola, anche se sul piccolo corpo non ci sarebbe tracia di ustione. Si esclude dunque che sia stata “bruciata” nel forno, riferiscono i media locali. Resta l’interrogativo: perché la neonata si trovava nel microonde? A trovarla è stato un vicino di casa, ma le indagini sono partite quando un ospedale della zona sud di Delhi ha informato la polizia di quanto era accaduto. Subito interrogati i genitori della bambina morta. Sempre secondo i media locali la coppia – che ha anche un bimbo di quattro anni – era rimasta molto turbata per la nascita della secondogenita.

Una conoscente avrebbe detto che la mamma era sconvolta per la nascita della piccola, arrivando per questo a litigare col marito, che assieme allo zio della piccola gestisce un piccolo negozio di alimentari al piano terra dell’abitazione.

La donna, a detta delle prime testimonianze raccolte dai media del posto era chiusa in casa quando i vicini, temendo che le fosse capitato qualcosa, hanno fatto irruzione con la forza in casa. Qui l’hanno trovata svenuta e col figlio accanto  Ma della bambina più piccola nessuna traccia. È intervenuta anche la nonna e in poco tempo in casa si sono precipitati in molti a cercare la neonata, finché non è stata rinvenuta morta nel microonde. La polizia sta indagando ma fino ad adesso non ci sono arrestati.