Charles Leclerc scippato in Italia mentre faceva una passeggiata

Ascolta l'audio-articolo

Il campione della Ferrari è stato derubato ieri sera a Viareggio mentre era in compagnia di un collaboratore. Il bottino è un orologio Rolex molto prezioso

Brutta avventura Charles Leclerc, derubato mentre si trovava a passeggio per Viareggio. Il pilota della Ferrari era in compagnia del suo preparatore atletica con il quale stava trascorrendo la serata di ieri quando è stato avvicinato da una persona per chiedergli un selfie.

L’uomo ha approfittato del momento di distrazione per scippargli il Rolex che portava al polso, un orologio del valore di alcune centinaia di migliaia di euro. I carabinieri, immediatamente chiamati dal collaboratore di Leclerc, e sono intervenuti sul posto ma mantengono il riserbo su quanto realmente accaduto.

E’ proprio Andrea Ferrari, preparatore del pilota, a raccontare il fatto sui social. “Sono mesi che via Salvatori è completamente al buio. E sono mesi che segnaliamo questo fatto. Bene, ieri sera in questa strada ci hanno rapinato. Pensate di sistemare i lampioni prima o poi? Chiedo per un amico“.