È morta Marnie Schulenburg, giovane star di ‘Così gira il mondo’: aveva 37 anni

Marnie Schulenburg, era un’attrice americana, volto noto della soap opera, ha interpretato Alison Stewart in “Così gira il mondo” e Jo Sullivan nel reboot di “One Life to Live”, è morta a Bloomfield, nel New Jersey, all’età di 37 anni.

La tragica scomparsa è avvenuta martedì scorso, l’annuncio è stato dato a “The Hollywood Reporter” dalla sua agente Kyle Luker della Industry Entertainment.

Marnie Schulenburg – MeteoWeek

L’attrice si è spenta dopo una battaglia contro il cancro al seno metastatico al quarto stadio. Tumore che le era stato diagnostico cinque mesi dopo la nascita di sua figlia, nel dicembre 2019. La Schulenburg, lascia il marito Zack Robidas, anche lui attore della serie tv “Succession” e “Sorry for Your Loss”, e la figlia Coda, di 2 anni. I due si erano sposati nel settembre 2013. Era stata dimessa dall’ospedale nel giorno della festa della mamma per poter stare a casa con la figlia ed il marito.

Morte di Marnie Schulenburg: la carriera

È morta l’attrice Marnie Schulenburg – MeteoWeek

Marnie Schulenburg aveva debuttato nel 2006 nella soap “Febbre d’amore”, nello stesso anno ha iniziato a recitare in “Così gira il mondo”, con il ruolo di Alison Stewart, interpretato fino al 2010. Aveva ricevuto una nomination ai Daytime Emmy. Marnie era figlia di un musicista, era nata il 21 maggio 1984 a Cape Cod, in Massachusetts e aveva frequentato la Barnstable High School in Massachusetts e la DeSales University a Center Valley, in Pennsylvania, laurendosi in teatro nel 2006. Aveva recitato per il Pennsylvania Shakespeare Festival e per la Dramatists Guild of America di New York, prima di arrivare in televisione.

È stata inoltre guest-star in alcuni show, come “Blue Bloods”, “Fringe, Elementary”, “Royal Pains” e “The Good Fight” e nella prossima stagione interpreterà Maggie Caysen nella serie drammatica “City on a Hill”.