Ultraleggero si schianta mentre atterra e precipita in un bosco: morto un uomo

Un ultraleggero è precipitato, prendendo fuoco in un bosco. Un uomo è morto e un’altra persona gravemente ferita. 

Un velivolo ultraleggero è precipitato, schiantandosi in un bosco e andando in fiamme. È successo a Codroipo, in provincia di Udine.

ultraleggero-meteoweek.com

Un uomo è morto e un’altra persona è gravemente ferita, portata all’ospedale udinese. Il pilota 62enne, Marco Vivan di Porcia, in provincia di Pordenone, è riuscito a uscire dal velivolo nonostante fosse gravemente ferito, l’altra persona, purtroppo, è deceduta.

A perdere la vita un uomo di 40 anni e non un ragazzo di vent’anni come si era saputo inizialmente. L’incidente è occorso stamane, 21 maggio 2022, verso le ore 9:47, in un bosco in zona Prati di Loreto, a Codroipo.

L’ultraleggero aveva da poco effettuato il decollo da un aeroporto privato, quando, da quanto sinora ricostruito, ha perso quota ed è precipitato. Dopodiché, è andato in fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con due squadre, e con il sostegno di un’altra squadra, l’autobotte e il funzionario di guardia arrivati da Udine, dove si trova la sede centrale.

I vigili del fuoco si sono poi ulteriormente divisi in due squadre, di cui una si è occupata di spegnere le fiamme, riuscendo a estinguere il rogo prima che si diffondesse in tutta la zona boschiva, e l’altra impegnata a soccorrere i due uomini che occupavano l’ultraleggero, assieme ai sanitari.