L’accusa di Francesco De Leo a Calcutta:«Mi ha dato pugno in faccia a Festival MiAmi a Milano»

Il cantautore si sfoga sui social e racconta di uno scontro che sarebbe occorso domenica sera al Magnolia, durante l’ultima serata dell’evento a cura di Rockit.it. Poi aggiunge:«Ha anche minacciato una mia amica»

Si doveva trattare di una serata festosa, ma è terminata con la denuncia tramite social di un’aggressione. Il cantautore indie Francesco De Leo, ieri notte, ha infatti raccontato, in una storia postata su Instagram, che il collega Edoardo d’Erme, in arte Calcutta, gli avrebbe dato un pugno in faccia.

De Leo-Calcutta-meteoweek.com

Nello specifico, De Leo dice:«Stanotte verso l’orario di chiusura dell’ultima serata del MiAmi sono stato aggredito senza senso alcuno da Edoardo d’Erme in arte Calcutta che mi ha tirato un pugno in faccia facendomi sanguinare il naso». De Leo, 31 anni, era al Festival Miami per presentare la sua ultima produzione da solista, Swarovski.

L’episodio sarebbe occorso dietro le quinte dell’evento, svoltosi al Circolo Magnolia, ma in merito gli organizzatori non intendono rilasciare dichiarazioni. De Leo, scrive che sarebbero diversi i testimoni dell’accaduto, poi aggiunge:«È giusto che voi sappiate quello che è accaduto. È una persona violenta, ha minacciato di picchiare anche una mia amica.

La cosa che mi fa più incazzare non è il pugno in faccia che ho ricevuto io ma che una persona adulta (D’Erme, noto cantautore indie originario di Latina, ha 33 anni, solo due più di De Leo, ndr) e benestante abbia minacciato di mettere le mani addosso a una donna, una mia amica che cercava di farlo rinsavire dal suo raptus, invece che tranquillizzarsi abbia addirittura minacciato di pestarla… non ho parole… spero ci sia una giustizia in questa storia… mi dispiace anche dirlo pubblicamente… ma questi atteggiamenti vanno condannati… fatevi voi un’idea reale su che persona sia veramente questo triste individuo».

Calcutta non ha replicato alle dichiarazioni del 31enne. Edoardo D’Erme ha 33 anni, è di Latina, ed è uno dei più noti cantautori indie degli ultimi tempi. È divenuto famoso nel 2015 con l‘ellepi “Mainstream”, edito da Bomba Dischi, in particolare per il successo del singolo “Cosa mi manchi a fare” che lo ha reso noto al grande audience. Calcutta è inoltre autore di canzoni per altri cantanti, tra cui J-Ax, Fedez, Francesca Michielin, Elisa, con cui ha duettato.