Re Carlo III, il destino di Archie e Lilibet è nelle sue mani | Cosa sta decidendo per loro

Sul sito della Royal Family i figli di Harry e Meghan Markle, che pure sarebbero diventati principi di diritto, non sono ancora presentati con i loro titoli. Questo perché ancora re Carlo III non ha deciso per il loro futuro.

Sembrava tutto chiaro, invece al di qua dell’oceano nulla è stato ancora definito sulla parte di famiglia reale che vive sulla costa del Pacifico.

Stando agli esperti, re Carlo III non ha ancora deciso se consentire ai nipotini Archie e Lilibet Diana di utilizzare i titoli di principe e principessa che pure spettano loro di diritto.

Roya Nikkhah, royal editor del quotidiano The Times, sostiene che questa indecisione del sovrano sta facendo salire la tensione tra Carlo e i duchi di Sussex, Harry e Meghan Markle.

Re Carlo III, il destino di Archie e Lilibet è nelle sue mani. Cosa deciderà?

I bambini, con la morte di Elisabetta II, sono diventati principe e principessa di diritto, in base a un provvedimento emanato da re Giorgio V, nonno di Elisabetta II, nel 1917, che recita: “I figli di tutti i Sovrani del Regno, i figli dei figli maschi, e il primo nipote nato dal primogenito del principe di Galles avranno e manterranno per tutta la vita il trattamento di Altezza Reale insieme al titolo di principe o principessa davanti al nome di battesimo e agli altri titoli d’onore”. Essendo diventato sovrano Carlo, i figli di tutti i suoi figli, quindi anche Archie e Lilibet, sono principi. Eppure, fa notare Nikkhah, sul sito della Royal Family i loro titoli non sono stati ancora cambiati e sono indicati come “Master Archie Mountbatten-Windsor e Miss Lilibet Mountbatten-Windsor”.

Il re è concentrato sul periodo di lutto, è improbabile che siano comunicati nuovi titoli in questa fase. Siamo sicuri che a un certo punto se ne discuterà“, ha replicato un portavoce di Palazzo alle domande del quotidiano.  Questo ritardo però sta facendo montare la rabbia di Harry e Meghan, che avrebbero voluto il titolo riconosciuto in automatico dopo la morte della Regina, lo scorso 8 settembre.

Come potrebbero andare le cose

“Prima di assegnare i titoli ai figli di Sussex c’è una riserva, e questa sarebbe la fiducia”, commenta l’esperta di reali Kate Nicholl. “Carlo III deve essere sicuro di potersi fidare di Harry e Meghan”.

Un buon compromesso potrebbe essere quello di cui si parlava già nei giorni scorsi“, ribadisce Phil Dampier con il Daily Mail: “Lasciare ai bambini i titoli di principe e principessa e togliere loro il trattamento di Altezza Reale”. Era stato fatto lo stesso con Lady Diana e Sarah Ferguson dopo il divorzio dai principi Carlo e Andrea“.