Arrestato anarchico a Torino, avrebbe fabbricato ordigni per 21 attentati in Italia!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:27

Militante anarchico arrestato al centro social “l’Asilo” di Torino, avrebbe prodotto ordigni per 21 attentati in città italiane.

anarchico ordigni torino asilo

 

Blitz nelle scorse ore da parte della polizia. Un militante anarchico quarantenne è stato arrestato a Torino, a causa di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso nei suoi confronti.

L’uomo è accusato di fabbricazione, detenzione e porto in luogo pubblico di ordigno esplosivo. Sono questi i reati contestati nel provvedimento giudiziario, notificato dalla Digos di Torino in collaborazione con l’omologo ufficio di Verona.

Leggi anche —> Sorpasso mortale, un camion investe operai a lavoro: 4 morti e un codice rosso

Anarchico arrestato a Torino, sarebbe un esperti in ordigni che ha fabbricato bombe per 21 attentati in Italia

L’arresto si lega all’operazioneScintilla” dello scorso febbraio aveva portato alla cattura di sei persone riconducibili al centro sociale “Asilo”. Gli investigatori ritengono che il gruppo sia responsabile di 21 attentati in diverse città italiane.

Il 40enne, arrestato questa mattina, sarebbe “l’esperto degli ordigni”. Insomma il fabbricatore delle bombe. Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà in Questura presso la sala “Aldo Faraoni” alle ore 11:00.

Centro sociale “Asilo” Torino

Leggi anche —> Tenta di dar fuoco alla moglie dopo una lite. Arrestato 47enne

Per restare sempre aggiornati, rimanete connessi con MeteoWeek

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui