Franco Cardellino ucciso a coltellate in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

Giallo sulla morte a Cuba dell’attore Franco Cardellino, ucciso a coltellate mentre si trovava nella propria casa. La vicenda è ancora avvolta dal mistero.

ucciso a cuba
franco cardellino

Franco Cardellino è stato ucciso a Cuba, dove era andato a vivere da alcuni anni.
Filtrano ancora poche notizie sulla vicenda, ma pare che l’attore torinese sia stato accoltellato a morte il 27 novembre a L’Avana da una persona che non conosceva, probabilmente un ladro che si era introdotto nella sua abitazione. Stando a quanto raccontato dal figlio Samuel, l’attore avrebbe anche provato a fermare il delinquente che per tutta risposta lo avrebbe colpito ripetutamente a un fianco con un coltello. Inutile il lungo intervento chirurgico cui è stato sottoposto in ospedale. Cardellino, 65 anni, originario di Torino, mimo e musicista, è stato tra i primi insegnanti della scuola Cirko Vertigo di Grugliasco. Una decina di anni fa ha deciso di cambiare vita e di trasferirsi a Cuba.

Qui si occupava della gestione di alcuni alloggi che venivano affittati ai turisti, mentre in passato in Italia era stato un vero e proprio punto di riferimento di un teatro diverso, alternativo.Fu protagonista di spettacoli ancora oggi ricordati come una vera e propria avanguardia per quel periodo. “Dopo un lungo intervento chirurgico – ha raccontato l’ex moglie Maritza Velasco Delgado – i medici ci hanno dato la notizia che non ce l’ha fatta”. E’ stato il figlio Samuel a riferire ulteriori particolari su una aggressione ancora tutta da chiarire: “Ho sentito dei rumori – ha dichiarato – lui ha rincorso il ladro che però ha tirato fuori un coltello e lo ha colpito al fianco”. Quando la notizia si è diffusa, le bacheche di Facebook, come sempre accade in questi casi, si sono popolate di messaggi di cordoglio, ma anche di ricordi e attestazioni di affetto. “Ci mancherai”, hanno scritto in moltissimi. Cirko Vertigo di Grugliasco (Torino) sulla sua pagina Facebook, lo saluta così: “Ciao ‘Cardello’ – come ti annunciavo al telefono – ci mancherai….”
La camera ardente dovrebbe essere allestita nelle prossime ore a Torino.

ucciso a cuba franco cardellino
la scuola cirko vertigo di Grugliasco

Morto a Cuba l’attore Franco Cardellino, i messaggi di cordoglio su Facebook

“Abbiamo girato insieme l’Italia con i tuoi spettacoli, ne serberò sempre il ricordo, anche quello di una persona corretta e geniale… Ci mancherai.” ha scritto Gennaro.
“Sin palabras.” commenta Isabel.
“Addio Franco. Porterai il tuo genio ancora più distante.” posta un altro amico.
“Ho appena saputo che Franco Cardellino, un vecchio amico, compagno di scuola, che viveva ormai da anni a Cuba, è stato ucciso durante una rapina. Bravissimo artista, mimo, musicista, dal carattere un po’ spigoloso ma comunque sincero ed autentico. Non il tipo che faceva le scelte più ‘comode’ R.I.P.” scrive un altro seguace.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui