Nairobi, crolla una palazzina di sei piani. Si scava sotto le macerie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:42

Crolla un edificio di sei piani a Nairobi, capitale del Kenya. I soccorsi hanno estratto dieci persone in gravi condizioni di salute. Ancora ignoto il numero esatto delle persone coinvolte.

Dramma in Kenya. Una palazzina di sei piani, nella periferia orientale di Nairobi, è crollata. Numerose persone sono rimaste intrappolate sotto le macerie. “Non abbiamo ancora un numero esatto” delle persone coinvolte, ha dichiarato alla Dpa, Petr Abwao, responsabile della comunicazione della Croce Rossa del Kenya, precisando che le squadre di soccorso sono impegnate alla ricerca di sopravvissuti.

I residenti della zona stanno aiutando i soccorritori a cercare i sopravvissuti tra le macerie dell’edificio crollato questa mattina presto. Uno di loro, Robert Mubuvi, parla di 10 persone in gravi condizioni che sono state trasportate in ospedale.

Leggi anche: Roma: “Vivo sotto i ponti in attesa della pensione”. La storia di Enrico

Leggi anche: Sondaggi elettorali: La Lega è il primo partito. Segue il Partito Democratico

I residenti stanno aiutando come possono, scavando a mani nude, per cercare di portare in salvo più persone possibile. A Nairobi non è la prima volta che accade un fatto del genere. A causa della forte richiesta, infatti, sembra che spesso vengano ignorate le normative per la costruzione. Già nel 2015, quando otto edifici sono crollati, determinando la morte di 15 persone, il presidente Uhuru Kenyattaaveva ordinato un controllo dei palazzi di tutto il Paese. L’Autorità Nazionale per le Costruzioni ha riscontrato che il 58% degli edifici di Nairobi non è in regola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui