Home Cronaca Rapina finita nel sangue in Florida: 4 morti nella sparatoria

Rapina finita nel sangue in Florida: 4 morti nella sparatoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:57
CONDIVIDI

Rapina finita nel sangue in Florida. Sono morte quattro persone tra cui un autista sequestrato dai malviventi e un passante.

rapina finita nel sangue
le immagini dei soccorsi dopo la sparatoria

 

Quattro persone sono morte dopo una sparatoria fra la polizia e due banditi che avevanpo rapinato una gioielleria. I morti sono i due rapinatori, un autista dell’Ups che i banditi avevano preso in ostaggio e un uomo che si trovava casualmente sul posto, nella sua auto.

LEGGI ANCHE>>> Nigeriano arrestato a Padova accusato di rapina fa la star su Facebook

I due malviventi avevano assaltato una gioielleria a Coral Globes alle porte di Miami ma l’intervento degli uomini dello sceriffo li hanno costretti alla fuga. E’ stato sparato qualche colpo e un dipendente della gioielleria è rimasto ferito poi i banditi hanno preso in ostaggio un conducente della Ups e sono scappati con il furgone inseguiti dagli agenti. La sparatoria finale, dopo un inseguimento ad alta velocità, è avvenuta a 32 chilometri di distanza nella località di Miramar dove il furgone è rimasto intrappolato nel traffico. A quel punto è iniziato il conflitto a fuoco che ha lasciato sul terreno quattro morti.

LEGGI ANCHE>>> Milano, causa del freddo muore un clochard nella stazione metro

L’inseguimento del furgone è stato trasmesso in diretta sulle tv, grazie alle riprese fatte dagli elicotteri.

rapina finita nel sangue