“Il mio fidanzato mi ha ridotta così”. Posta la foto su Facebook e lo fa arrestare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45

A carico dell’uomo sono stati ipotizzati i reati di sequestro di persona, violenza sessuale, minaccia aggravata e lesioni aggravate.

posta foto pestaggio
Il viso tumefatto della ragazza aggredita

Quando il social smette di essere strumento di istigazione alla violenza, al suicidio, al bullismo, e diventa veicolo per denunciare un abuso e fare arrestare Il carnefice.

E’ stato messo agli arresti domiciliari per disposizione del gip un trentenne di origini umbre accusato – in base a un’indagine dei carabinieri di Valfabbrica – di avere causato lesioni alla propria ragazza che aveva poi pubblicato su Facebook foto con il volto tumefatto e gli occhi gonfi.

LEGGI ANCHE>>>Ponte Genova, operaio rimasto schiacciato nel cantiere: è grave

A carico dell’uomo sono stati ipotizzati i reati di sequestro di persona, violenza sessuale, minaccia aggravata e lesioni aggravate. Gli è stato anche applicato il braccialetto elettronico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui