Roma, donna si allontana con i figli: ritrovati dopo 24 ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:01

La 38enne aveva lasciato casa a Nerola, in provincia di Roma, dopo una lite con il marito.

Roma Nerola donna dispersa

Si conclude con un lieto fine una delle vicende più preoccupanti delle ultime ore a Roma e provincia. Una donna di 38 anni era stata data per dispersa nelle scorse ore insieme ai suoi tre figli. I bambini sono tutti piccolissimi: il più grande ha 8 anni, gli altri rispettivamente 6 anni e appena 4 mesi. Dopo un giorno di lunghe e affannose ricerche, le quattro persone disperse sono state ritrovate in condizioni di salute normali. In ogni caso, sia la donna che i tre bambini sono stati trasportati in un ospedale di Roma per effettuare tutti gli accertamenti del caso.

Leggi anche -> Campi Rom, a Torino tutti chiusi

La vicenda è stata raccontata come una delle più consuete liti familiari. La donna, originaria di Cuneo, all’ennesimo scontro verbale con il marito, ha deciso di andare via di casa. Tuttavia, ad aggravare la situazione il fatto che la giovane ha deciso di portar via con sè tutti e tre i figli, uscendo dalla sua abitazione senza una meta ben definita. A far scattare l’allarme, ieri sera, è stato un automobilista che ha visto i quattro sul ciglio di una strada all’altezza di Poggio Corese. L’uomo, dopo aver offerto un passaggio alla donna e ricevendo un rifiuto, ha deciso di fare una segnalazione ai Carabinieri. Questi hanno iniziato a effettuare le ricerche del caso nella zona circostante al ritrovamento, insieme agli uomini del Servizio Alpino.

Leggi anche -> Marlena Vorhauser muore trascinata dalla valanga in un crepaccio sull’alpe di Siusi

Nel tardo pomeriggio odierno la donna e i suoi tre figli sono stati rintracciati e ritrovati a Nerola, a poco meno di 50 chilometri da Roma. Fin dall’inizio, gli autori delle ricerche hanno stabilito che la donna si sia allontanata volontariamente di casa con i figli. Quindi non si è trattato di una cacciata di casa. La conferma sarebbe arrivata dopo una ulteriore scoperta: la donna avrebbe litigato con il marito per via telefonica, mentre l’uomo – un noto artigiano della zona – non si trovava in casa. Da qui la fuga, interrotta dopo poco meno di 24 ore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui