Riapre il tratto Masone-A10 dopo il crollo di calcinacci in galleria Bertè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33

Autostrada A26 Genova-Gravellona Toce: è stato riaperto il tratto tra Masone e l’allacciamento con l’A10 in direzione Sud.

I calcinacci caduti ieri in galleria

Torna quasi normale il traffico sull’autostrada A26 Genova-Gravellona Toce dopo la caduta di calcinacci in Galleria in prossimità di Masone. Nella notte sull’autostrada è stato riaperto il tratto tra Masone e l’allacciamento con l’A10 in direzione Sud. Lo comunica una nota di Aspi che spiega come “attualmente il traffico circola su una corsia in scambio di carreggiata e non si registrano turbative al traffico”.

Leggi anche -> Genova: Incendio nel cantiere del nuovo Ponte sul viadotto Polcevera | Via Fillak chiusa.

Ieri, poco prima delle 18.30, il tratto era stato chiuso temporaneamente per consentire le operazioni di rimozione di calcinacci in carreggiata all’altezza del km 13 all’interno della galleria ‘Bertè’. Secondo le prime verifiche condotte dai tecnici, spiegavano da Autostrade per l’Italia, si sarebbe verificato il distacco di una ondulina e di parti dell’intonaco a cui era collegata. Le cause sono ancora in fase di accertamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui