Grave incidente, paura per lo chef Giancarlo Morelli

Commozione cerebrale, fratture multiple ad una gamba: lo chef stellato ha rischiato la vita per un incidente sugli sci in Val Badia.

Lo chef Giancarlo Morelli

Poteva morire: è andata più che bene allo chef bergamasco Giancarlo Morelli. Un grave incidente sugli sci lo ha costretto ad un intervento chirurgico urgente, dopo essere stato trasportato in ospedale con una eliambulanza. Lo chef era in vacanza in Val Badia: durante una discesa con gli sci, per motivi ancora da verificare, ha perso il controllo.

Leggi anche ->Torino. Gara a chi arriva prima dal ‘cliente’ ma ad aspettarli c’è la Polizia

Morelli è uscito di pista, andando a sbattere contro una staccionata. Un urto violento: per lo chef, commozione cerebrale e frattura multipla ad una gamba. Immediato l’intervento dei soccorsi. L’uomo è stato portato in eliambulanza a Bolzano dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico urgente.

Leggi qui ->La Cassazione non ha dubbi: “Veronica ha ucciso il figlio Loris con lucidità”

La famiglia ha voluto rassicurare amici e conoscenti con un post su Instagram: “Giancarlo ci chiede di rassicurare tutti i suoi amici che nonostante l’incidente sugli sci, è un po’ spezzettato ma sta bene e in rapida ripresa. Abbiate pazienza ancora qualche giorno perché non può scrivere ne rispondere al telefono.
Un caro abbraccio a tutti e vi terremo informati sulla sua pronta guarigione”.

Morelli, allievo degli chef Bernard Loiseau e Alain Ducassechef, è la “star” del ristorante Pomiroeu di Seregno, del Morelli e del Bulk Mixology Food di Milano e del Phi Beach di Baja Sardinia. L’incidente è avvenuto sulla pista “Azzurra” di Corvara.