Dopo la brutale aggressione ‘Mirko Oro’ si costituisce alla Polizia

Mirko Rosa ha deciso di presentarsi spontaneamente al commissariato di Polizia di Busto Arsizio dopo che ieri aveva aggredito un 46enne facendolo finire all’ospedale.

Mirko Rosa si è costituito

Un uomo ormai avvezzo ai problemi legali (era già finito a processo con l’accusa di evasione fiscale e false fatturazioni), ha deciso di presentarsi spontaneamente alla Polizia prima di ricevere un’attesa notifica dopo i fattacci di ieri. Mirko Rosa detto ‘Oro’ per i suoi trascorsi imprenditoriali nel settore dei Compro oro, dovrà rispondere di lesioni aggravate verso un uomo di 46 anni.

Leggi anche -> Milano. Donna aggredisce ragazzo con acido e spray al peperoncino

Mirko Rosa, secondo quanto raccolto dalla Polizia di Stato che lo ha denunciato per lesioni aggravate ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni, avrebbe spiegato di aver ‘perso la testa’ dopo aver subito un furto di mobili da parte del 46enne aggredito (fatto denunciato lo scorso ottobre). Ieri l’ex re dell’oro ha percosso il presunto ladro spruzzandogli addosso spray urticante ed esplodendogli sul viso proiettili di gomma.

Leggi anche -> Costringeva figlia 13enne ad avere rapporti sessuali, condanna al Mostro

Ammesse le proprie responsabilità sull’aggressione folle, Rosa ha poi permesso agli agenti di ritrovare la pistola a gas, usata durante l’aggressione. Il 46enne è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 30 giorni per frattura del setto nasale e trauma cranico.