Renzi: “Di Maio si occupi della Libia”

In un post su Facebook il leader di Italia Viva “ricorda” a Luigi Di Maio le priorità: non le dinamiche interne al movimento 5 Stelle ma i suoi doveri di ministro degli Esteri. 

Nuovo attacco di Matteo Renzi a quello che dovrebbe – sempre più teoricamente – essere un alleato di governo. Parliamo di Luigi Di Maio e del Movimento 5 Stelle. In un post su Facebook, questa mattina, il leader di Italia Viva ha voluto “ricordare” a Di Maio i suoi doveri di ministro degli Esteri.

“Alcuni quotidiani aprono oggi raccontando i progetti di Di Maio sui Cinque Stelle. Tema affascinante, per carità” scrive Renzi. “Ma la priorità di oggi per tutti noi e per il Ministro degli Esteri è bloccare a Berlino il devastante disegno turco sulla Libia. Renzi fa riferimento ad una serie di articoli, usciti questa mattina, che riportano alcune dichiarazioni di Di Maio sul processo di riorganizzazione interna del Movimento 5 Stelle. Il post dell’ex premier si conclude poi con un monito : “Lasciare la Libia a Erdogan è un errore imperdonabile per l’Italia. E questa è la priorità, altro che i litigi in casa grillina. Buona domenica”.

Luigi Di Maio con il premier libico Fayez Al Sarraj

Una “punzecchiatura” che appare un pò gratuita e fine a sè stessa, ma che in realtà è molto rappresentativa della situazione di tensione e precarietà che vive l’attuale governo. Matteo Renzi ed Italia Viva, pur facendone parte, si pongono spesso in posizione di grande criticità: il post di oggi è un ottimo esempio.