D’Alema sul futuro dell’alleanza: “il PD ha bisogno del M5s”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

L’ex presidente del Consiglio Massimo D’alema ha raccontato al Fatto Quotidiano:“Il Movimento non è morto e non va liquidato. Il Pd ne ha bisogno”.

D’Alema sul futuro dell’alleanza: “il PD ha bisogno del M5s” – meteoweek

D’Alema ex presidente intervistato dal Fatto Quotidiano ha parlato della situazione politica attuale a fronte dei risultati delle elezioni in Emilia Romagna: “Non la liquidazione dei 5 Stelle” ma “una alleanza tra il centrosinistra e il M5S; non c’è alternativa, altrimenti si consegna il Paese a Salvini”. Secondo l’ex leader del Pd, finora “il governo ha fatto delle cose utili e difficili ma se non offre l’immagine di un progetto politico condiviso finisce per non riuscire a comunicare neppure le cose buone che fa”.

Leggi anche –> Silenzio Italia sulla crisi Usa-Iran, Conte: “violenza genera violenza”

Il futuro del Movimento è insieme al Pd – meteoweek

Poi D’Alema aggiunge: “Nel centrosinistra c’è chi pensa che i voti del M5S in crisi possano essere assorbiti dal Pd, da un lato, e dalla Lega dall’altro. Ma io non credo realizzabile questa ipotesi, basata su una visione troppo semplicistica della realtà. L’Emilia-Romagna non è l’Italia. Il Pd da solo contro tutti farebbe nascere solamente un bipolarismo zoppo”.

Leggi anche –> Massimo D’Alema chi è | carriera | vita privata del politico

L’alleanza tra Pd e M5s è stata resa possibile dal fallimento di quella tra i pentastellati e della Lega – meteoweek

Secondo l’ex segretario dem, “dobbiamo abituarci a misurare i risultati elettorali in rapporto all’offerta politica” e a suo avviso l’offerta dei 5 Stelle in Emilia-Romagnaè stata nulla, puramente testimoniale” cosicché “l’idea vincente della crisi del vecchio bipolarismo è stato un fatto congiunturale” mentre “oggi Salvini ha rilanciato su basi nuove e preoccupanti la destra e intorno al Pd si sta ricostruendo un polo progressista”. In quest’ottica l’alleanza diventa fondamentale.