Cinquanta Sfumature di Grigio | L’autrice vuole voltare pagina

La scrittrice del best seller parla di come i personaggi, troppo popolari, non la lascino andare.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45

E.L. James, autrice del fenomeno Cinquanta Sfumature di Grigio e dei successivi capitoli, ha recentemente detto di essere stufa dei personaggi e di voler raccontare altre storie

Il suo primo libro, che parla della turbolenta storia d’amore e sesso tra Mr. Grey e Anastasia Steele, è considerato il libro del decennio in corso e ovviamente un best seller del genere non solo spiazza il pubblico, ma anche chi l’ha scritto. L’autrice ha infatti detto di trovare molto difficile staccarsi da questi personaggi. Non tanto per sua volontà, ma per tutto quello che rappresentano nell’immaginario collettivo.

Cinquanta Sfumature di Grigio | L’autrice si sente troppo legata ai personaggi

Al momento forse, per lei, è una sorta di “persecuzione”. La James ha infatti detto che le piacerebbe poter raccontare altre storie, staccandosi dai due focosi protagonisti dei libri in questione. Ovviamente l’autrice ha provato a scrivere altro e quest’anno è in libreria con un nuovo titolo, The Mister. Ha detto infatti in un’intervista:

“Sono incredibilmente nervosa riguardo l’uscita del nuovo libro. Ci sono altre storie che voglio raccontare ma sono stata legata a questi due per così tanto tempo.”

Insomma, un vero e proprio rapporto di amore-odio per Ana e Christian, non vi pare? Dopotutto anche per i lettori è così. La trilogia di storie che riguardano i due personaggi la si ama alla follia o la si odia, è un vero “Aut-Aut”.

Cinquanta Sfumature di Grigio | L’autrice ha iniziato con la fan-fiction

E.L. James ha iniziato a scrivere fan-fictione poi Cinquanta Sfumature di Grigio è diventato il best seller che tutti conosciamo. L’autrice è stata anche produttrice delle pellicole che ne sono derivate e ha scritto la versione della storia dal punto di vista di Christian Grey. I suoi libri hanno venduto tantissimo in tutto il mondo e anche la sua nuova storia, The Mister, sta andando benissimo. Ben venga quindi un po’ di noia nell’essere “perseguitata” da personaggi tanto fruttuosi, non vi pare?