Francesca ed Elena, insieme dalla suore: muoiono uccise entrambe

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:59

Erano compagne di scuola e hanno in comune lo stesso tragico destino. A distanza di 14 anni una tragica coincidenza, legate da un filo tragico e crudele. La storia.

 

Erano compagne di scuola e hanno in comune lo stesso tragico destino. Francesca Fantoni conosceva bene Elena Lonati, una ragazza che nel 2006, a 23 anni, fu uccisa sempre a Bedizzole. Le due ragazze avevano frequentato le scuole superiori dalle suore Canossiane tra il 1994 e il 1997. Nell’agosto del 2006 Elena fu uccisa dal sacrestano cingalese Wimal Chamila Ponnamperumage: a quanto pare i due avrebbero avuto una frequentazione.

Leggi anche -> Influenza grave e improvvisa: Emma Vitulli muore a soli 10 anni

Elena quel giorno era entrata nella chiesa di Santa Maria a Mompiano e ci fu una lite con il ragazzo che raccontò di averla spinta e di averla vista cadere all’indietro, picchiando la testa contro un banco di legno. Spaventato, il cingalese raccontò di averla chiusa in sacchi di plastica e di averla nascosta su una scala del pulpito. Il giovane, coetaneo di Elena, è stato condannato a 18 anni e 4 mesi di carcere: sta scontando la sua pena e da pochi mesi è tornato in semilibertà.

Leggi anche -> Rapina a furgone portavalori: inferno di fuoco su autostrada A1

Elena e Francesca dunque si conoscevano, probabilmente erano state anche amiche. Erano state compagne di classe per tutti i cinque anni delle superiori. E a distanza di quasi tre lustri la crudeltà di due uomini che le hanno ammazzate. Sull’omicidio di Francesca Fantoni sono attesi a breve ulteriori sviluppi. E’ stato arrestato Andrea Pavarini, il ragazzo che per ultimo avrebbe visto la 39enne, sabato sera. E’ accusato di averla uccisa: interrogato a lungo, sarebbe crollato confessando l’omicidio.