Video contro polizia e mentre urina sui verbali: nei guai il trapper milanese Jordan Jeffrey Baby 23

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08

Il trapper Jordan Jeffrey Baby 23 non potrà più tornare per due anni a Pordenone. A deciderlo è stato il questore Marco Odorisio dopo aver visionato dei filmati pubblicati sui social contro la Polizia di Stato.

Jordan Jeffrey Baby 23 cosa è successo a Pordenone

Il tutto è nato, come riportato dal Gazzettino.it, da un controllo eseguito dalle Forze dell’Ordine all’interno del bed&breakfast in cui ha alloggiato. L’artista, che ha portato in stanza una persona, contro tutte le regole, è stato trovato in possesso di 2,65 grammi di hascisc e per questo condotto in questura per gli accertamenti di rito. Una volta uscito, Jordan Tinti, questo il suo vero nome, ha iniziato attraverso dei video, ad inveire contro la Polizia.

https://www.instagram.com/p/B51C7N6Iagp/

Il trapper sotto accusa

Ma a sollevare un’ondata di polemiche ed indignazione è stato il gesto del giovane trapper: l’uomo si è infatti filmato mentre urina sui verbali appena sottoscritti negli uffici della Squadra Volante ed ha poi tentato di bruciarli: “La prossima volta che salgo in piedi su una gazzella non chiedetemi il perché. Oh certo che siamo in un paese di somari, di asini… diffidato da Pordenone raga, mi dispiace non suonerò mai live in questa città perché per ogni grammo ho preso un anno di diffida”.

Chi è il 22enne che provoca su Instagram

Jordan Jeffrey Baby 23 ha 22 anni, è nato a Monza, e solo qualche mese fa è balzato agli onori del gossip (e della cronaca) per aver sponsorizzato l’uscita del suo nuovo singolo in maniera decisamente singolare: saltando su un’auto dei Carabinieri: “E’ ora di attaccare la nazione stessa. Non me ne frega niente. Non metti un selvaggio in gabbia, è la nuova ca..o di legge, raga” .

“Sarà sempre la trap a vincere pure me piglio un’altra stanza, che cazzo me ne frega… Brooklyn (il suo singolo, ndr) è fuori da meno di due giorni e ha superato le 30K. La prossima esce un singolo nuovo che spacca tutto”.

https://www.instagram.com/p/B6QL9_QiWwu/?utm_source=ig_embed