Categorie
Gossip

Laura Pausini senza freni sotto le lenzuola: “Dev’essere un gran maiale”

Laura Pausini è senza dubbio una delle cantanti più amate ed apprezzate del panorama musicale italiano. La bella romagnola è molto amata dal pubblico, non solo per la sua bravura, ma anche per la sua spontaneità e schiettezza.

Laura Pausini confessioni bollenti

In una intervista rilasciata tempo fa, l’artista di fama internazionale si è lasciata andare a delle confessioni sulla sua vita privata decisamente intime. La cantante ha infatti rivelato i suoi gusti in fatto di uomini e dettagli intimi rispetto alla sua vita sentimentale: “Mi piacciono i mori – ha rivelato – coi capelli non cortissimi e la faccia non perfetta. Il mio uomo deve essere un gran maiale! Per me gli uomini devono avere la faccia da buoni, però devono essere dei gran maiali. È la verità, purtroppo se sono nata in Romagna non è colpa mia!. L‘uomo mi piace col pelo, se si depila non posso accettarlo. E non sono mai stata con un uomo molto magro, non riuscirei a stare nel letto”.

La gelosia per il compagno Paolo Carta

Laura Pausini fa coppia con il musicista Paolo Carta, chitarrista dal quale ha avuto la sua unica figlia, la piccola Paola. I due, che collaborano anche insieme sul lavoro, complici ed innamorati, si sono conosciuti durante un viaggio a Parigi nel 2005 e da allora non si sono mai più lasciati. Laura ha ammesso di essere molto gelosa del suo uomo: “Quello di Paolo, tutti i giorni. Conosco il codice e anche lui conosce il mio e sicuramente mi controlla, anche se dice di no”. 

LEGGI ANCHE —–> Francesca Neri e Claudio Amendola, confessioni bollenti: “Lo facciamo…”

https://www.instagram.com/p/B6VnnNTDBhO/

E ancora, proprio a proposito del rapporto con il suo partner ha rivelato: “Lui è stato il primo a dirmi che ero bella.Nessuno me lo aveva mai detto prima. Fisicamente mi sentivo tollerata c’era sempre qualcosa di me che dovevo farmi perdonare. Due parole che mi hanno cambiato la vita“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *