Auto investe pedoni sulle strisce, morta una delle ferite

Tragedia della strada in via Jervis, ad Ivrea. Due donne investite, una muore: erano zia e nipote. Lievemente ferita anche la conducente, ricoverata in stato di choc.

118 in azione sul luogo dell’incidente

Due donne investite, una delle due morta, l’altra in gravi condizioni. E’ il bilancio momentaneo del grave incidente che ha insanguinato il sabato sera di Ivrea, in provincia di Torino. Le due donne stavano attraversando via Jervis quando sono state travolte da una fiat Croma guidata da una donna. Entrambe le vittime, zia e nipote, erano sulle strisce pedonali.

Leggi anche ->Coronavirus, il contagio al confine con l’Italia

Leggi qui ->Bullismo: 15 anni, sequestra la madre in camera per fare un festino

Immediato l’intervento del 118, che ha chiamato l’eliambulanza per la più anziana delle due, di 73 anni. Purtroppo la donna è morta prima ancora di essere prelevata dal personale in elicottero. Molto grave l’altra donna, di 39 anni, che è la nipote della prima vittima. E’ stata ricoverata nell’ospedale di Ivrea in codice rosso. In ospedale è finita, sotto choc , anche la conducente dell’auto, una Fiat Croma. Anche lei è ferita, se pur lievemente. E’ stata ricoverata in
codice verde. Ricoverata anche un’altra donna che si è sentita male nel corso dei soccorsi. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, presenti anche polizia e carabinieri, che hanno avviato le indagini per chiarire la dinamica dell’incidente.