David Coco chi è | carriera | vita privata dell’attore

Attore di origini siciliane, scopriamo chi è David Coco, l’attore che porta sullo schermo il mondo della mafia esaminandolo con grande maestria

David Coco chi e | carriera | vita privata dell attore - meteoweek
David Coco chi e | carriera | vita privata dell attore – meteoweek

Nato il 25 ottobre 1970 a Catania, consegue il diploma presso la scuola Arte Moderna del Teatro Stabile della sua città natale e si perfeziona poi seguendo vari corsi. Da Londra a San Miniato a Pisa, frequenta corsi e prende parte a numerosi spettacoli. Lui stesso confessa che in realtà avrebbe voluto fare il medico, ma spinto da un compagno di scuola ha iniziato ad appassionarsi alla recitazione. Molto timido di natura, la telecamera è diventato il suo modo di esprimere le sue emozioni.

La carriera

Esordisce sul grande schermo nel film La chance, nel 1994, ma inizia a farsi notare dal pubblico per il ruolo di Alessio nel film L’amore di Màrja, nel 2002. L’anno seguente è protagonista del film Segreti di stato e suo è anche il volto che compare sulla locandina del film. Dopo aver preso parte ai film Tre giorni di anarchia, 2004, e Basta un niente, 2006, è protagonista, nel 2007, de L’uomo di vetro, interpretazione per la quale vince il premio Prix d’Interprétation Masculine al Festival du Cinéma Italien d’Annecy. Il 2010 lo vede prendere parte a ben tre pellicole, Herny, La bella società e Le ultime 56 ore. Più recentemente, nel 2018 è nel cast de La fuitina sbagliata, mentre il 2020 lo vede nel film il talento del calabrone.

La televisione

Per il piccolo schermo prende parte alla miniserie E poi c’è Filippo, nel 2006, e, sempre nello stesso anno, è nel film tv Giovanni Falcone – L’uomo che sfidò Cosa Nostra. L’anno seguente lo vediamo nel film Eravamo solo mille e, come protagonista, in L’ultimo dei Corleonesi, film in cui mette in evidenza il suo talento e la sua versatilità. Nel 2008 è nel cast delle miniserie Un caso di coscienza 3 e Il bambino della domenica ed è nel film In nome del figlio. Il 2012 lo vede protagonista della commedia Sposami e prende anche parte alla miniserie Il generale dei briganti. L’anno seguente veste i panni del Commissario Bellomo nella serie Baciamo le mani – Palermo New York 1958, mentre l’anno seguente è nel cast di A testa alta – I martiri di Fiesole. Nel 2015, poi, diventa il boss Gaspare Corvo  in Squadra Antimafia 7. Più recentemente, nel 2018 ha vestito i panni di Leoluca Bagarella nella serie tv Il cacciatore.

La vita privata di David Coco

David Coco chi e | carriera | vita privata dell attore - meteoweek
David Coco chi e | carriera | vita privata dell attore – meteoweek

Molto riservato per quanto riguarda la sua vita privata, pare che attualmente David Coco sia single. Non ha figli e non fa mai alcun cenno ad una ipotetica fidanzata. Solo intorno al 2008 giravano voci che volevano una relazione tra lui e la collega attrice Raffaella Rea, ma non c’è mai stata conferma. L’attore ha anche deciso di non aprire alcun account social proprio per tutelare la riservatezza che lo contraddistingue.