Alghero, evasore con reddito di cittadinanza: denunciato impresario

Alghero, impresario edile evade il fisco e gode del reddito di cittadinanza. Scoperto e denunciato dalle Fiamme Gialle, rischia una pesante condanna

 

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza (Getty Images)

Un imprenditore edile di Alghero è finito nei guai per aver evaso il fisco. L’uomo non ha dichiarato ben 83mila euro di redditi. La cosa, però, non è sfuggita alle Fiamme Gialle che lo hanno denunciato alla Procura di Sassari. L’indagine è partita nell’ambito della lotta agli illeciti fiscali condotta in tutta la zona. Nello specifico, sotto la lente dei militari sono finiti gli ultimi cinque anni di tasse dell’uomo.

Leggi anche -> Anziano morì dopo essere caduto dal letto, condannato il badante

Alghero, evade il fisco e usufruisce del reddito di cittadinanza

Guardia di Finanza (Getty Images)
Guardia di Finanza (Getty Images)

La verifica sulle imposte dell’uomo ha portato a un’altra amara scoperta. L’impresario, già titolare di un’attività, aveva certificato nella dichiarazione sostitutiva “di non svolgere alcuna attività lavorativa e di essere esonerato dalla presentazione della dichiarazione fiscale, ossia di versare in una situazione di sospensione dagli adempimenti tributari”.

L’uomo percepiva un contributo pari a 3mila e 300 euro (reddito di cittadinanza). Naturalmente, dopo la scoperta della truffa, le Fiamme Gialle lo hanno segnalato all’Inps che ha sospeso i versamenti. Inoltre, l’uomo è accusato di aver asserito cose non vere sulla sua situazione economica e lavorativa. Ora rischia di essere condannato dai 2 ai 6 anni di carcere.

Leggi anche ->Tanti gli indagati a piede libero nell’inchiesta per associazione a delinquere