Jasmine Carrisi vittima di bullismo, scende in campo papà Albano

Bella, sensuale e “frizzantina” come la madre, la showgirl pugliese Loredana Lecciso, vera e autentica regina del gossip per la sua lunga storia d’amore con il re Mida della musica italiana Albano e per le sue ospitate televisive, sia da sola che in compagnia della sorella, che ha tentato a sua volta la carriera televisiva, senza ottenere il successo tanto agognato.

Jasmine sogna di seguire le orme di papà

Jasmine, se da un lato ha ereditato la bellezza prorompente e sensuale della mamma, che appare sovente con lei sulle pagine Social, Instagram in primis, in scatti ove mettono in risalto la loro fulgida avvenenza, dal papà ha – per così dire -“preso” l’amore per il mondo delle sette note e per l’Arte, dal momento che sogna, come ha anche rivelato di recente in alcune apparizioni TV, di diventare una brava cantante, magari chiedendo qualche suggerimento al tanto celebre e talentuoso genitore, che si è sempre dimostrato disponibile ad aiutare i propri figli, qualora volessero seguire le sue orme.

Non per nulla sia Cristél che Yari, figli di primo letto, hanno entrambi tentato la carriera musicale, senza tuttavia mai lontanamente sfiorare i consensi ottenuti, nel corso della sua fulgida carriera, del celeberrimo genitore, ancora apprezzatissimo in tutto il mondo per la sua voce assai potente e vibrante, capace di conquistare tutti i cuori, non solo quelli più romantici e nostalgici. Un autentico leone, come la maschera che ha indossato per 4 settimana all’interno del format Il Cantante Mascherato, trasmesso in Prime Time su Rai Uno e condotto dall’eccellente Milly Carlucci.

Jasmine Carrisi vittima di bullismo in rete

Tuttavia la giovane, poco più che diciottenne, è stata, sopratutto odiernamente, oggetto di aspre critiche dai cosiddetti “leoni da tastiera”, dei veri e autentici haters, che a suon di tweet o di frasi, non perdono mai l’occasione di offenderla e in certi casi persino di aggredirla verbalmente, sopratutto insinuando sui suoi ritocchini, labbra in primis. Il tutto senza tralasciare nemmeno l’ipotesi di qualche “rimpolpamento” dei suoi seni e di altre operazioni chirurgiche, volte a farla sembrare più grande della sua età, visto che Jasmine ama talora abbigliarsi in maniera alquanto provocante, indossando vestiti dagli spacchi vertiginosi, sopratutto in occasioni mondane. E anche in tali situazioni non sono mancati commenti al vetriolo sui Social, che hanno letteralmente messo alla gogna la giovane artista.

Non manca poi nemmeno chi l’ha aspramente criticata per il suo nuovo piercing all’ombelico, che lei ha in realtà mostrato raggiante sui Social in alcuni scatti, come una qualsiasi ragazza della sua età, che talora gioca però a fare la grande donna, senza però talora nemmeno rendersene conto, proprio a causa della sua giovanissima età. Chiaramente il fatto di essere figlia d’arte e di due personaggi legati non solo al mondo dello spettacolo, ma anche del gossip, non l’aiuta in tale direzione: con molta probabilità se fosse nata in una famiglia poco conosciuta e non al centro del mirino mediatico, non avrebbe preso vita nei suoi confronti un accanimento così eccessivo e assolutamente fuori luogo!

La risposta di Jasmine ai bulli

Ma come vive Jasmine tutti questi attacchi continui e violenti? E che cosa si è sentita di rispondere al popolo degli haters, che si sta allargando sempre più a macchia d’olio?

Non con un attacco, non con un insulto o con un gesto eclatante, ma con un semplice hashtag #noalbullismo. Una scelta che ha dimostrato la sua maturità e che ha conquistato anche molti addetti ai lavori. Dal conto suo, mamma Loredana la difende dalle pagine Social, postando nuove foto con lei che, tuttavia, non riscontrano solo i favori, ma anche aspre critiche, da parte per lo più dai fan più sfegatati di Romina Power, che l’hanno vista, fin dal suo ingresso in casa Carrisi, come una rovina famiglie e che non l’hanno mai accettata come possibile e reale compagna di Albano.