Albenga: muore Francesca Brunato, aveva solo 56 anni

Stroncata da un malore mentre era al lavoro: è morta così una cuoca 56enne di Albenga trovata priva di vita nella cucina di una mensa. A dare l’allarme il marito.

 

Un infarto, forse. Un malore improvviso, che ha colpito inaspettatamente. E’ questa la probabile causa della morte di una donna, una cuoca di 56 anni  Francesca Brunato stroncata mentre lavorava nella mensa della scuola di via degli Orti di Albenga, in provincia di Savona. E’ stato il marito della donna a dare l’allarme ai carabinieri.

LEGGI ANCHE ->Coronavirus, l’allarme dei medici cinesi: “Ancora troppa gente in giro!”

LEGGI QUI ->Coronavirus Bergamo, finiti posti in rianimazione. Positivi a Palermo

I militari sono intervenuti insieme al 118: entrati nelle cucine, hanno rinvenuto il cadavere. La donna probabilmente era morta già da ore. Nella mensa delle scuole preparava i pasti per le dipendenti dell’asilo nido e i pasti del servizio a domicilio. La salma è ora all’obitorio dell’ospedale Santa Maria di Misericordia.