#iorestoacasa con MeteoWeek | i 5 film migliori di Gerard Butler

Scopriamo insieme quali sono i 5 film più belli con protagonista l’attore americano Gerard Butler da vedere in streaming.

C’è qualche genere di film che Gerard Butler non è in grado di fare o sostenere al meglio? La risposta è ‘No’. In ogni progetto cinematografico che lo vede coinvolto nel ruolo di protagonista, l’attore americano riesce a sempre a dare delle performance degne di nota, sia in film d’azione, drammatici e comici.

Quando il talento si sposa con il fascino di un uomo dal sorriso ammaliante, ecco che Hollywood non può fare a meno di lui. Per celebrare la sua carriera, ecco 5 film da rivedere con molto piacere durante questi giorni in cui dobbiamo restare in casa.

300

Gerard Butler mostra un fisico e una attitudine tipica di un valoroso condottiero dell’Antica Grecia. La forza di questo film è rappresentata però dalla scelta cromatica e dallo stile di regia fortemente voluto dal regista Zack Snyder con il supporto di Frank Miller.

Ambientato nel 480 a. C. il re persiano Serse decide di invadere la Grecia riprendendo la guerra iniziata da suo padre Dario I. Per bloccare l’avanzata dell’esercito di Serse, le città greche formano un’alleanza guidata dal re spartano Leonida (Gerard Butler). L’intera guardia del corpo del re, composta da 300 opliti, viene inviata a difendere il passo montuoso delle Termopili per permettere al resto dell’esercito greco di organizzarsi per il confronto con il nemico. La loro resistenza fu strenua ed eroica fino al totale sacrificio.

Attacco al potere

I film d’azione, come vedremo anche a breve, non mancano di certo nel curriculum di Gerard Butler. In Attacco al potere, interpreta il ruolo di un ex guardia del corpo del Presidente degli Stati Uniti, il quale durante un incidente stradale preoccupandosi solo del presidente, lascia morire la First Lady. L’immediato licenziamento dal posto di lavoro per il comportamento tenuto, lo vedrà tornare alla Casa Bianca 18 mesi più tardi, quando cercherà di sventare un attacco da parte di un leader criminale della Corea del Nord.

Leggi anche: Stasera in tv | 19 marzo | Attacco al potere, il primo film della trilogia

Giustizia privata

Cosa scatta nella mente di un uomo quando perde tutta la sua famiglia davanti ai suoi occhi? Quando uno dei due malviventi stupra e uccide la moglie e la loro bambina mentre lui è tramortito a terra? Ovviamente la vendetta. Quando i malviventi vengono catturati, nonostante il procuratore Nick Race (Jamie Foxx) abbia tutte le prove sufficienti per incastrarli, pur di vincere la causa preferisce patteggiare, accettando la pena di morte per Ames, il complice innocente e il rilascio dopo tre anni dell’assassino della famiglia di Clyde Shelton (Gerard Butler). L’uomo rimasto profondamente deluso dalla giustizia, deciderà di vendicare personalmente la moglie e la figlia, uccidendo uno per uno, tutte le persone coinvolte nel processo.

Il Fantasma dell’Opera

La trasposizione cinematografica del musical teatrale di Andrew Lloyd Webber nonostante venne girato molti anni prima dell’uscita ufficiale, venne rilasciato solo nel 2004. Nel 1870 a Parigi, la bella e giovane Christine (Emmy Rossum) è una ballerina di fila del Teatro dell’Opera bravissima anche a cantare. Un maestro conosciuto come il Fantasma (Gerard Butler), l’accompagna e la guida senza mai mostrare il suo aspetto. Colui che era stato definito l’Angelo dalla ragazza, è un geniale compositore sfigurato, che vive nei sotterranei del teatro, e che spaventa i cantanti e i ballerini della compagnia. Grazie a lui, Christine debutta come cantante dopo l’abbandono della prima donna Carlotta. A complicare la loro relazione, ci pensa Raoul, un amico di infanzia di Christine. L’amore della ragazza nei confronti del ragazzo scatena la gelosia del Fantasma, facendogli perdere la testa e mettendola davanti a una scelta: Raoul o lui.

Leggi anche: Remote Control | Gerard Butler protagonista del nuovo action-thriller

Il cacciatore di ex

Dopo tanta azione e drammaticità è giunto il momento di dimostrare che Gerard Butler è adatto è perfetto anche nelle commedie. Nel film Il cacciatore di ex del 2007, in coppia con la bellissima Jennifer Aniston e interpreta un ex poliziotto diventato un cacciatore di taglie per avere guadagni maggiori e immediati. L’affare si complica quando tra le sue mani arriva la scheda della sua ex moglie Nicole Hurley, colpevole di non essersi presentata in tribunale per rispondere alle accuse di oltraggio a pubblico ufficiale.

Leggi altre notizie di Tv- Serie Tv e Fiction: Clicca Qui

La donna in realtà ha preferito seguire un caso di tentato omicidio e così facendo non si è presentata all’appuntamento davanti al giudice. I due ex coniugi si ritroveranno a combattere uno contro l’altro, fino al momento in cui, un uomo metterà in pericolo la vita di Nicole. A quel punto, Milo dovrà decidere se salvare la donna o finire il suo lavoro e ricevere la ricompensa.