Coronavirus, l’agenzia di stampa Afp: in Europa più di 5mila decessi

L’Agenzia di stampa francese France-Presse ha dichiarato che in Europa ci sarebbero più di 5mila decessi provocati dal Coronavirus.

Coronavirus, l'agenzia di stampa Afp- in Europa più di 5mila decessi (Getty) - meteoweek.com
Coronavirus, l’agenzia di stampa Afp- in Europa più di 5mila decessi (Getty) – meteoweek.com

Il numero di morti per Covid-19 in Europa ha superato quota 5mila e la cifra è allarmante perché si tratterebbe della metà del totale dei decessi a livello mondiale. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa francese France-Presse, dopo il conteggio effettuato sommando le vittime segnalate dalle loro fonti nazionali e internazionali.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA >  CLICCA QUI

In Francia nelle ultime 24 ore il Coronavirus ha ucciso 108 persone e in totale le vittime risultano 372, un bilancio tremendo se si considera che ogni 4 giorni il numero dei decessi raddoppia. I casi positivi al momento sono quasi 11mila.

LEGGI ANCHE > Coronavirus, Milano: ora sulle strade arriva l’esercito

Secondo la Johns Hopkins University, uno degli istituti universitari più prestigiosi degli Stati Uniti, i decessi nel mondo avrebbero raggiunto quota 10.031. I dati sulla diffusione e sugli effetti dell’epidemia di Coronavirus continuano a crescere in modo preoccupante.

LEGGI ANCHE > Germania, ordinato il lockdown in tutta la Baviera

Dall’ultimo bollettino diffuso ieri risultavano 8.957 morti, 220.691 persone positive al Covid-19 e 84.161 pazienti guariti. Il che significa che in un solo giorno si sono registrate più di mille vittime, dato in aumento rispetto a due giorni fa.

In Italia ci sono più morti che in Cina

Per l’Italia è un tragico primato. La Protezione Civile ha diffuso ieri un bollettino in cui si evinceva che le vittime da noi hanno superato quelle complessive della Cina. Ci sarebbero ad oggi più di 40mila casi di contagio e le vittime ieri hanno raggiunto quota 3.405, con un incremento di circa 450 casi rispetto a due giorni fa.

LEGGI ANCHE > Coronavirus, il direttore dell’ISS “in Lombardia troppi contagi. Si sono accesi altri focolai”

In Cina, dove ha avuto inizio la terribile epidemia di Coronavirus, i decessi registrati sono 3.245. La Protezione Civile continua, perciò, con l’appello di restare a casa, di mantenere le distanze atte a scongiurare il contagio nei casi in cui sia necessario uscire e di utilizzare le mascherine.