New York: “il Covid 19 colpisce nella maggior parte i giovani”

E’ sconvolgente il dato comunicato dal governatore dello stato di New York Andrew Cuomo: più della metà dei contagiati da coronavirus hanno tra i 18 ed i 49 anni. 

Gli Stati Uniti stanno ormai in piena tempesta coronavirus: il numero dei malati cresce, e continuerà a crescere. Ma i numeri comunicati oggi dal governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo fanno sobbalzare. Perchè vanno a rovesciare il trend che conoscevamo, almeno qui in Italia.

LEGGI ANCHE -> “Il Covid-19 potrebbe essere mutato”: diffida per la Gismondo

LEGGI QUI -> Berlusconi: “Il Governo non si confronta, invochiamo Mattarella”

“Il 53% dei casi positivi di coronavirus nello Stato di New York infatti riguarda persone tra i 18 e i 49 anni. Lo ha dichiarato appunto il governatore di New York  Cuomo nella sua conferenza stampa quotidiana, invitando i giovani a rispettare le restrizioni vigenti per evitare un allargamento del contagio.