Home Curiosità Messaggio della Madonna di Medjugorje del 25 Marzo 2020 a Marija

Messaggio della Madonna di Medjugorje del 25 Marzo 2020 a Marija

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:26
CONDIVIDI

“Tutti questi anni Io sono con voi per guidarvi sulla via della salvezza”, l’ultimo messaggio da Medjugorje del 25 marzo 2020. La Madonna appare ancora a Medjugorje alla veggente Marija e avverte: “satana regna e desidera distruggere le vostre vite e il pianeta sul quale camminate.”

Ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje alla veggente Marija -meteoweek.com

La Madonna, dopo aver comunicato lo scorso 18 marzo a Mirjana che non le apparirà più per i messaggi straordinari di ogni due del mese, torna a parlare ai suoi figli da Medjugorje. Oggi lo ha fatto per bocca della veggente Marija nel solito appuntamento del 25 del mese.

La Madonna nel suo messaggio ribadisce di essere con i suoi figli per guidarli ed inviargli la via della salvezza. Invita nuovamente alla preghiera e al digiuno. Inoltre chiede di ascoltare la parola di Dio nei nostri cuori, come antidoto all’azione di satana che vuole distruggere l’uomo e l’intero pianeta.

Invita al coraggio e a decidesi per la santità, atteggiamento spirituale che permetterà di ottenere pace per i cuori e l’esaudimento delle preghiere.

leggi anche >> Messaggio della Madonna di Medjugorje 18 marzo: fine delle apparizioni?

leggi anche >> Ultimo Messaggio della Madonna di Medjugorje del 2 Marzo 2020

Ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje del 25 Marzo 2020 a Marija

“Cari figli! Tutti questi anni Io sono con voi per guidarvi sulla via della salvezza. Ritornate a mio Figlio, ritornate alla preghiera e al digiuno. Figlioli, permettete che Dio parli al vostro cuore perché satana regna e desidera distruggere le vostre vite e il pianeta sul quale camminate.

Siate coraggiosi e decidetevi per la santità. Vedrete la conversione nei vostri cuori e nelle vostre famiglie, la preghiera sarà ascoltata, Dio esaudirà le vostre suppliche e vi darà la pace. Io sono con voi e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.