Coronavirus, Zingaretti: “Il PD si fa carico delle difficoltà del paese”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:57

In una nota diffusa dall’ufficio stampa del PD il segretario Nicola Zingaretti ribadisce il ruolo del partito all’interno di questa crisi.

Il segretario Nicola Zingaretti, nella riunione con i ministri Dem, “ha ribadito la scelta del Pd di farsi fino in fondo carico, anche grazie all’importante ruolo svolto dalla sua compagine di governo, delle difficoltà del Paese e di svolgere questa funzione con un profilo di serietà e responsabilità in grado di costituire un riferimento solido per il Paese”. Così in una nota l’ufficio stampa del Pd.

LEGGI ANCHE ->Coronavirus, Gran Bretagna: “Bene se resteremo sotto i 20mila morti”

La dichiarazione di Nicola Zingaretti è arrivata al termine della riunione in videoconferenza della delegazione del Pd al governo. Insieme al segretario Nicola Zingaretti, il vice segretario Andrea Orlando e i presidenti dei gruppi parlamentari. Oggetto della riunione, il punto sulla drammatica situazione attraversata dal Paese. Tra i membri di governo e i vertici del partito è unanime e convinto il sostegno ai ministri Gualtieri e Amendola, e al presidente Conte, nella difficile trattativa con gli altri paesi europei. “Pur apprezzando le misure finanziarie adottate dalle istituzioni europee – spiega una nota che riassume i contenuti della riunione – “si ritengono queste, da sole, assolutamente insufficienti. Il continente colpito dal virus” – prosegue la nota del PD – “non ripartirà senza un serio programma di investimenti e forti politiche espansive comuni. L’Unione non può sottrarsi a questa evidenza, per questo va allargato il fronte, già oggi ampio, dei Paesi che sostengono l’esigenza di una svolta sociale nell’ambito delle politiche europee come presupposto per un rafforzamento dell’Unione. Adeguando strumenti finanziari ad un contesto di emergenza sanitaria e economica mai conosciuta fino ad ora”.

LEGGI QUI -> Coronavirus, Burioni risponde a Renzi: “E’ irrealistico pensare di riaprire”

Andrea Orlando, vicesegretario del PD

“Il ministro Gualtieri – prosegue la nota del Pd – ha illustrato gli obiettivi del prossimo decreto che rafforzerà le misure del primo provvedimento, avendo come obiettivo l’immissione di liquidità immediata e misure di sussistenza per fare fronte ad una situazione di indigenza di numerose famiglie italiane, già da queste prime settimane. Il Ministro Boccia ha ricordato con un focus le misure e le risposte coordinate sui territori dalla protezione civile che continuano a ricevere senza sosta, anche con la collaborazione delle forze armate, materiali sanitari e altri generi necessari per l’emergenza e l’assistenza. È stata ribadita l’esigenza di proseguire con la cabina di regia tra governo e opposizioni per definire le prossime misure responsabilizzando così tutte le forze politiche ed auspicando un cambio di atteggiamento delle opposizioni che consenta una proficua collaborazione”. In conclusione della riunione, le dichiarazioni del segretario Zingaretti sul ruolo che il PD all’interno della crisi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui