Coronavirus, Salvini: “Bisogna stampare la moneta, ci vuole coraggio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Il leader leghista parla dell’emergenza sanitaria nazionale e di come fare per reperire i fondi per salvare il Paese dalla crisi economica.

Coronavirus, Salvini: “Bisogna stampare la moneta, ci vuole coraggio” – meteoweek

«Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedì ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono». Matteo Salvini racconta il suo punto di vista al Corriere della Sera. La soluzione? «Stampare moneta. La Svizzera, compilando un foglio, ti mette a disposizione fino a 500mila euro, la Gran Bretagna ti garantisce fino all’80% dello stipendio, gli Usa destinano fino a 2.000 euro a famiglia. Loro possono farlo. Noi no, perché abbiamo l’euro. E, mi faccia dire, anche questa Europa».

Leggi anche –> Cina, bile di orso contro il Covid-19: boom di polemiche

Salvini parla della crisi economica che seguirà il Covid-19 – meteoweek

«Noi abbiamo scritto un decreto di 19 articoli per mettere a disposizione le casse integrazioni. Se il governo non impone che siano le banche, con la garanzia dello Stato, ad accreditare subito le casse integrazioni sui conti dei cittadini, diventa un problema serissimo. Anche i sindaci, preferirebbero di gran lunga che lo stato garantisse per i debiti dei comuni. Allora sì che si libererebbero grandissime risorse per affrontare l’emergenza. Quella sanitaria e quella economica».

Leggi anche –> Coronavirus, Roma: navi da crociera con turisti infetti senza controlli

Poi conclude: «Io voglio fare tutto tranne quello che mette in discussione il governo in questo momento. Oggi c’è un governo e io le mie proposte le faccio a questo governo. Certo, purché non mi propongano cose come l’usare come garanzia i palazzi pubblici (lo ha fatto il tesoriere Pd, Luigi Zanda) oppure l’oro degli italiani. Oggi ci sono stati più di 800 morti in Italia, 540 nella sola lombardia, figuriamoci se è il momento di pensare ad altro. Però, tutti mi dicono una cosa sola: ci vuole coraggio. Bisogna cambiare schema».