Stasera in tv | 29 marzo | Inception, il capolavoro di Christopher Nolan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31

Domenica 29 marzo alle ore 18:15 su Iris andrà in onda il capolavoro del 2010 firmato Christopher Nolan, Inception, con Leonardo DiCaprio, Cillian Murphy, Tom Hardy ed Ellen Page.

Il 29 marzo alle ore 18:15 andrà in onda su Iris il capolavoro scritto e diretto da Christopher Nolan (Dunkirk, Batman Begins), Inception, interpretato da Leonardo DiCaprio, Joseph Gordon-Levitt, Ellen Page, Ken Watanabe, Marion Cotillard, Tom Hardy e Cillian Murphy.

Inception| la trama del film

Dominic Cobb, per gli amici Dom, è un esperto nell’indagare i segreti della mente delle persone durante il sonno. La sua tecnica consiste “semplicemente” nell’entrare nei sogni di queste ultime, insieme a un fidato e ristretto gruppo di collaboratori, e nell’ottenere più informazioni possibili utili a conoscere il soggetto in questione, le sue abitudini, le aspirazioni, la gente che frequenta. Incaricato di scoprire cosa si cela nella mente di un importante uomo d’affari, rivale di colui che gli ha assegnato il compito, Dom e la sua banda si troveranno alle prese con una vera e propria sfida.

Inception| il trailer del film

Leggi anche: Guida tv | Tutti i programmi tv del 29 Marzo 2020

Inception| alcune curiosità sul film

Vincitore di quattro premi Oscar – fotografia, sonoro, montaggio ed effetti sonori – Inception è uno dei film più riusciti e amati di un maestro del cinema quale Christopher Nolan. Il cineasta mantenne il riserbo sulla trama durante la realizzazione, fornendo una copia della sceneggiatura esclusivamente ai suoi attori di persona o tramite i rispettivi agenti, con la promessa di non svelare assolutamente nulla. Si consideri che lo script risale a circa dieci anni prima dell’uscita nelle sale della pellicola completata.
L’idea di mostrare e lavorare su paradossi architettonici proviene dalle opere di Maurits Cornelis Escher, incisore e grafico olandese vissuto tra la fine dell’Ottocento e gli anni Settanta.
Perché vederlo: una delle opere più rappresentative e riuscite della cinematografia di Cristopher Nolan.