Di Battista: “No al Mes, e guardiamoci da Mario Draghi!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:27

Alessandro Di Battista torna a parlare di politica: ai microfoni della trasmissine “Dritto e Rovescio” dice la sua sul Mes e sull’ipotesi Mario Draghi capo del governo.

Alessandro Battista, “volto” del Movimento 5 Stelle che negli ultimi tempi è tornato ad esprimersi, interviene su due temi caldissimi del dibattito politico italiano. Partendo dal Mes: “Il Mes mi auguro che esca fuori dal tavolo”. La dichiarazione è stata rilasciata in una intervista rilasciata ai microfoni di “Dritto e Rovescio”. “Quando il Presidente del Consiglio, che per me ha fatto benissimo a rispondere a Salvini e Meloni, dice: “L’Italia non attiverà il Mes”, io ci credo”, aggiunge Di Battista. “Il problema però, non è ora, il problema è tra un anno e mezzo”. 

L’esponente del Movimento 5 Stelle è intervenuto anche sull’ipotesi di Mario Draghi a capo di un governo di emergenza nazionale: “‘L’apostolo Draghi’…oggi non lo
so perché tutti, pure Salvini, dicono ‘Draghi grande uomo’. Ma
guardiamocene bene!” ha duramente commentato Alessandro Di
Battista,esprimendo in modo evidente la sua distanza da una opzione politica del genere.