Coronavirus, UE, Renzi:”Italia userà 37 miliardi del Mes”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:33

Il fondatore di Italia Viva, Matteo Renzi, sostiene: “Da M5s e Lega barzellette, Italia userà 37 miliardi del Mes”.

(Photo Getty Images)

Come tanti politici, anche il leader di Italia Viva si affida alle dirette di Facebook per dare il suo personale contributo sulla crisi economica cui versa il Paese. E non ha dubbi in merito al Mes:”Questa barzelletta del Mes deve finire. Il Mes senza condizionalità significa che ci danno 37 miliardi di euro a condizioni migliori, di qualsiasi altro prestito e sono soldi che vanno ai cittadini italiani”.

Leggi anche: Coronavirus, Sala: “Lombardia da terrore su contagi a liberi tutti”

Leggi anche: Coronavirus, matematico israeliano: il ciclo epidemico esaurisce in 70 giorni

Il salvagente in questa tempesta economica lo abbiamo, dice Renzi, e chiede di mettere via le polemiche e pensare a come andare avanti. Il messaggio, come sempre, è molto esplicito: “Quando grillini e leghisti fanno polemica sul Mes vi stanno prendendo in giro. Il Mes e senza condizionalità aiuta l’Italia e l’Italia userà i 37 miliardi del Mes. In un momento in cui abbiamo un meno 9 per cento di crescita e la gente fa fatica è evidente che nessuno si può permettere il lusso per ragioni ideologiche di buttare via 37 miliardi di euro. È un fatto positivo per l’Italia e l’Europa. In questa fase lasciateli parlare i sovranisti e i populisti. Sono quelli che inseguivano Orban, altro che Fratelli d’Italia Fratelli d’Ungheria. Sovranisti alle vongole, in questa situazione hanno dimostrato i loro limiti. L’Europa ha salvato l’Italia”.

Renzi continua a difendere l’Europa e a scontrarsi  con il pensiero di Giorgia Meloni e Matteo Salvini,  contrari al Mes. Entrambi dalle loro pagine Facebook e con dichiarazioni alla stampa pongono l’accento su quanto non sia questa la strada giusta per la ripresa economica del Paese. Tuttavia nelle ultime ore le loro posizioni hanno creato una spaccatura all’interno del centrodestra, andando a cozzare contro Berlusconi. Tanto che la stessa Giorgia Meloni ha affermato:” Non sono d’accordo con Berlusconi. Non è la prima volta. Massimo rispetto, ma lui è d’accordo con Prodi, io no”.