Matthew McConaughey dona 110 mila mascherine agli ospedali in Texas

Matthew McConaughey e sua moglie hanno donato 110 mila mascherine agli ospedali del Texas.

Bello, bravo e dal cuore d’oro pronto ad aiutare tantissime persone in piena emergenza COVID-19. Ecco chi sta dimostrando di essere l’attore Matthew McConaughey in queste ore. Protagonista di molti film di successo e divo di Hollywood, ha consegnato personalmente un carico di mascherine per il viso agli ospedali che stanno combattono il coronavirus in Texas.

Il gesto di solidarietà di Matthew McConaughey

L’attore e sua moglie Camila Alves McConaughey hanno donato 110.000 mascherine in occasione del weekend del Memorial Day. A testimoniare questo bellissimo gesto, un post apparso sul profilo ufficiale Instagram di McConaughey nel quale scarica le scatole contenenti questi beni preziosi dalla sua auto.

“Grazie a @lincoln per la donazione di 110 mila maschere – io e @camilamcconaughey abbiamo raggiunto la strada per portarli negli ospedali rurali in difficoltà in tutto il Texas”, ha scritto.

Leggi anche: COVID-19 | Aiuti anche da Matthew McConaughey e Ali Larter

https://www.instagram.com/p/CAeCKY-AHfg/?utm_source=ig_web_copy_link

 

Leggi anche: Coronavirus | Matthew McConaughey pubblica sui social un messaggio di speranza

La solidarietà, un vizio di famiglia

La coppia non è la prima volta che si rende protagonista di gesti di solidarietà. Lo scorso aprile aveva già donato un’ingente quantità di mascherine, oltre ad aver preso parte all’iniziativa di  “Real Housewives of New York City” distribuendo oltre 80.000 maschere agli operatori ospedalieri di Austin e New Orleans.

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

McConaughey ha anche dato una mano nel celebrare le classi di laurea del 2020 nelle loro cerimonie virtuali. Sul suo Instagram, l’attore ha pubblicato un messaggio agli studenti dell’Università del Texas ad Austin. È anche apparso in “Good Morning America” ​​durante una videochiamata per salutare la Urban Assembly School di New York per la gestione delle emergenze.

Oltre ai discorsi e alle donazioni, McConaughey e la sua famiglia hanno sorpreso una casa di cura del Texas ospitando una serata di bingo virtuale ad aprile.