Home Gossip Intervista a Cilli, ex Gemma: “Uomini e donne è una farsa, trattati...

Intervista a Cilli, ex Gemma: “Uomini e donne è una farsa, trattati come pezze da piedi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06
CONDIVIDI

Fabrizio Cilli è stato uno dei principali protagonisti del trono over di Uomini e Donne. Accusato di aver partecipato al programma senza essere realmente interessato a Gemma Galgani, è stato in seguito allontanato dal dating show di Maria De Filippi. Meteoweek l’ha intervistato.

Fabrizio Cilli – Fonte: Facebook

Nel corso della tua permanenza a Uomini e Donne sei stato oggetto di critiche per via della differenza d’età con Gemma Galgani, tanto da affermare che vi sono stati due pesi e due misure rispetto a Sirius e di essere andato in terapia per le offese.

“Come avevo già detto la prima cosa che è stata notata è che ero molto più giovane rispetto a lei ed era uscito fuori un polverone. Stando lì poi i problemi sono stati tanti e conosciamo quali sono. Quando una persona è giovane, viene bersagliata e diventi un personaggio televisivo non è facile.  A mio parere sono stato bersagliato parecchio di critiche e non è stato semplice uscire da questa cosa”.

Come stai oggi?

“Adesso le cose sono migliorate, sto molto meglio. Però non è stato semplice, perché se loro ti fanno apparire, la redazione ti fa apparire in un certo modo, poi tutto si riversa nella vita quotidiana di tutti i giorni. Questo loro lo dovrebbero capire. Invece ti trattano come una pezza da piedi e poi fanno come gli pare. È così. Senza calcolare che poi una persona deve tornare alla vita normale di tutti i giorni”.

Dopo la fine dell’esperienza a Uomini e Donne hai avuto altri contatti con la redazione?

“Ogni tanto ci siamo, diciamo tra virgolette, sentiti, poi ho attaccato parecchie volte. Nel senso che il trattamento che mi hanno riservato non è stato simpatico. Tanto lì funziona così, fanno come gli pare ed è inutile girarci tanto intorno. Adesso c’è questo ragazzo qui, si divertono un po’. Poi quando gli ascolti saranno più bassi faranno fuori anche lui, non si sa in quale modo. Tanto loro fanno così, poi ti ributtano in mezzo alla strada, rovinando anche la tua immagine”.

Ti sei pentito?
“Non mi sono pentito. Però quando loro chiamano una persona che va in questi programmi televisivi dovrebbero fare un po’ più di attenzione. Nel senso che questa persona deve tornare alla vita normale e si confronta con le persone. La gente poi ti giudica per quello che vede, magari nemmeno conoscendoti. Quindi quando uno va lì dovrebbero un attimino tutelare un po’,  non fare come gli pare”.

Sei stato allontanato dal programma per via di una registrazione

“Riguardo alla registrazione famosa, anche lì fanno come gli pare, anche perché sanno benissimo tante altre cose. Armando Incarnato, e la redazione lo sa, è felicemente fidanzato in casa con una ragazza, solo che lui va lì in trasmissione, fa finta di niente e poi torna a casa dalla sua fidanzata. Lo sanno tutti quelli di Uomini e Donne che è fidanzato. Si vede che io ero un personaggio scomodo e loro stavano trovando delle scuse per mandarmi via. Due ore prima della registrazione la capo redattrice venne da me e mi disse ‘di te è arrivata una segnalazione che eri a Rho. Hai fatto una rissa in un ospedale, quindi mi dispiace ma ti dobbiamo buttar fuori’. Io ho detto, ma stiamo scherzando? Prima di tutto io non so nemmeno dove è Rho, poi non ho mai lavorato in un ospedale. Trovavano tutti gli appigli per farmi uscire. Loro avevano paura che diventassi un personaggio a tutti gli effetti. Quando sono entrato io gli ascolti sono raddoppiati. Decidono loro chi deve restare e chi deve uscire. Decidono loro e hanno tirato fuori quella cosa lì. La signora Gemma, che è da 10 anni in televisione, fino a qualche anno fa conviveva con uno di Torino, io le cose le so. Sono programmi falsi, c’è poco da fare”.

Angela Di Iorio, nel corso di un’intervista rilasciata sempre a Meteoweek ha affermato “È come se fosse tutto pilotato”. Anche tu hai avuto la stessa impressione?

“Secondo me, se fosse stato un programma serio, quando andavo lì mi doveva dire ‘Sei carino, sei un ragazzo giovane e basta’, ed uno faceva la sua esperienza. Ma dire che Gemma si possa invaghire di un ragazzo di 26 anni, premettendo che io non ho assolutamente niente contro di lui, è un programma serio? Uomini e Donne era un programma dove si andava alla ricerca dell’anima gemella, ora sta diventando una farsa. Arriva quello che è mascherato, poi fanno le sfilate, ma cosa è diventato? È diventato una farsa. Fanno ridere. In ogni caso è stata un’esperienza che mi è piaciuta, è andata così e basta. Da come la vogliono far passare loro però non ci siamo”. (Continua dopo la foto)

Fabrizio Cilli – Fonte: Instagram

Gianni Sperti?
“Gianni Sperti è una persona furba, sta lì perché sennò dove lo vuoi mettere uno così. Fa lo spaccone dietro le quinte, ma alla fine è una persona arrogante. È una persona che vale poco, lui sa solo offendere. Fin dal primo giorno lui mi aveva preso di mira. Quando lui ti prende di mira il gioco è fatto, si vede che era geloso di me, non lo so”.

Gemma Galgani?
“Gemma Galgani è una grandissima attrice. Ha giocato con me, poi ha giocato con Luis Ciano, oggi gioca con questo ragazzo. Si vede che lei è messa lì dalla redazione, perché deve fare ascolti. 10 anni che è lì e ancora non ha trovato nessuno. Quindi è una persona che avendo ormai preso le parti della redazione sta lì e fa il suo”.

Cosa è successo tra te e Gemma? Eri davvero interessato a lei?

“In tutta sincerità quando io sono andato a Uomini e Donne non ero assolutamente fidanzato perché mi ero lasciato. Volevo conoscere la persona che era, ero curioso. Non sono andato lì per interessi o perché come ha detto Gianni volevo andare al Grande Fratello. Sono andato a Uomini e Donne per la curiosità di conoscere questa donna. Poi una volta conosciuta, già dalla prima puntata, ho capito che è arrogante e ho cambiato opinione. Volevo quindi rimanere lì a Uomini e Donne per trovare un’altra persona, non Gemma. Volevo stare lì per conoscere un’altra donna. Gemma non ti fa mai parlare, ha sempre ragione lei. È una persona arrogante. Essendo un personaggio pubblico ti vuole mettere in soggezione, quindi quello che dice lei è sempre tutto vero”.

Poteva nascere qualcosa con un’altra dama del programma?

“Quando ero lì l’unica che veramente mi piaceva un pochettino poteva essere Roberta. A me Roberta piaceva, infatti, se avessi avuto la possibilità di rimanere lì, seriamente, non per gioco, mi sarei messo a corteggiarla, per conoscerla davvero. Per me Gemma è stata una curiosità. Quando sono andato a corteggiare Gemma, sapendo che Uomini e Donne è un programma serio, immaginavo che come entravo sarei uscito. Lo sapevo bene che dovevo uscire, però uscire in quel modo, essere trattati così non è stato bello. Se questo ragazzo lo fanno uscire in malo modo per qualche stro**ata che vogliono loro, lo rovinano. Poi voglio vedere come fa ad andare in giro, andare a lavoro, come fai? La gente anche se passa il tempo si ricorda sempre”.

Armando Incarnato?
“Lui è felicemente fidanzato da diversi anni con una ragazza che convive con lui. Armando Incarnato ha un negozio di parrucchiere, questa ragazza lavora nel suo negozio. Finisce il programma e se ne va tranquillo a casa con lei e la redazione lo sa. Hanno fatto diverse segnalazioni, perché poi quando sei nell’ambiente le cose le vieni a sapere. Però nessuno fa niente perché Armando fa audience. Armando è stato lì messo dalla redazione per creare scompiglio. Litiga con tutti, lui fa ascolti. Anche il mio amico Gian Battista Ronza lo hanno buttato fuori perché dava noia, perché Gianni Sperti non lo sopportava più. Il mondo della tv è questo. C’è poco da fare. Io sono arrabbiato solo per un motivo, perché c’è modo e modo di trattare le persone”.

Futuro in televisione?

“Ho qualcosa in programma, ma non posso dire cosa. I programmi sono slittati per il Covid, ma io ritorno in televisione. Mi rivedrete, te lo dico in maniera più che sicura, potrebbe essere per qualche emittente privato. Di più non posso dire”.

Vuoi aggiungere qualcosa? 
“Voglio aggiungere sempre su Uomini e Donne, poi chiudo argomento altrimenti diventa pesante. Loro dovrebbero comportarsi da programma serio e farlo tornare quello che era un tempo. Basta con questi giochetti, poi la gente non ci crede più. Se uno vuole davvero partecipare al programma per conoscere una persona diventa anche più bello. Non pensare solamente agli ascolti”.