Luca Zingaretti, avete mai visto la sorella? Due gocce d’acqua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:22

Luca Zingaretti, amatissimo dal grande pubblico soprattutto nei panni del Commissario Montalbano, non ha in realtà solo il fratello Nicola, Presidente della Regione Lazio, ma anche una sorella che però non fa parte del mondo dello spettacolo. 

Photo by – Instagram

Luca Zingaretti ha una sorella di nome Angela che non fa parte del mondo dello Spettacolo

Se lui è uno degli attori più bravi e apprezzati del Cinema  e della TV made in Italy, oltre che un uomo molto affascinante, il fratello è invece un famosissimo politico, nonché Presidente della Regione Lazio. Il primo si chiama Luca e il secondo Nicola. Entrambi, portano il cognome di Zingaretti.

Ma i due possiedono in realtà anche una sorella, che però ha deciso di non seguire ne le orme artistiche di colui che ha dato le sembianze televisive al mitico Commissario Montalbano, ne dell’altro fratello, occupandosi anche lei di politica.

Il suo nome è Angela e svolge la mansione di direttrice di banca. A quanto pare lei, del trio, sarebbe quella più organizzata, forse anche in nome del suo lavoro, mentre Luca quello più irascibile e Nicola quello più riflessivo.

 

 

Photo by – Instagram

A parlare di lei ci ha pensato Nicola

Tuttavia a raccontare qualcosa di lei è stato non il noto attore, bensì proprio il politico: “Siamo tre fratelli molto uniti e questo penso sia il risultato dello straordinario lavoro che hanno fatto i nostri genitori, che ci hanno insegnato l’amore nel significato più bello nel senso del rispetto e di condividere le gioie dell’altro!”. Così aveva dichiarato in un’intervista a cuore aperto a Vanity Fair.

Tra l’altro è proprio con lui che è  Angela è apparsa in uno scatto che ha condiviso un po’ di tempo fa sul suo profilo ufficiale Instagram. Tuttavia c’è da dire che lei, pur non essendo un personaggio mediatico, sia molto attiva sui Social. Inoltre, oltre a possedere Instagram, cinguetta volentieri anche su Twitter dove è piuttosto seguita.

Photo by – Google

Leggi Anche -> Luca Zingaretti , il racconto doloroso: “Mia madre viva per miracolo”

Leggi Anche -> Luca Zingaretti lascia Montalbano? Le parole che preoccupano i fan

Insieme uniti per ricordare la mamma sfuggita ad Auschwitz

Tra l’altro un po’ di tempo fa, lei e i suoi due fratelli, hanno voluto fortemente organizzare una serata per ricordare la storia della loro famiglia. In particolar modo hanno voluto ricordare come la loro mamma, a soli 7 anni, fosse riuscita da sola a fuggire ad Auschwitz.

Questa la dichiarazione ufficiale al riguardo: “Il 16 ottobre di più di 70 anni fa, oltre mille ebrei, tra cui 200 bambini, furono rastrellati fra le strade di Roma e deportati ad Auschwitz. Tra loro anche Ester Della Torre, la nostra bisnonna. Nostra madre quasi per caso di salvò dalla deportazione con la sorella e i genitori. Grazie a questo caso noi oggi esistiamo!”.

Tuttavia c’è da sottolineare che la loro, pur non essendo una famiglia puramente ebrea, nel giorno del 16 ottobre del 1943, fu  cercata da soldati tedeschi che entrarono nella loro casa di Monteverde Vecchio alla ricerca del nonno Angelo Capua che però si stava nascondendo in un convento. La nonna riuscì a salvare la sua persona e la figlia grazie a una piccola astuzia, ovvero fornendo dei documenti con il suo cognome da nubile e non da sposata.