Home News Milano Pride 2020, comune si illumina con i colori dell’arcobaleno

Milano Pride 2020, comune si illumina con i colori dell’arcobaleno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43
CONDIVIDI

Questa sera, a conclusione della settimana del Milano Pride, l’iniziativa chiesta dai consiglieri e dalle consigliere Pd. Il comune si illuminerà con i colori dell’arcobaleno per “un messaggio di amore contro ogni discriminazione e pregiudizio”

Gay Pride 2020, Sala "Monumento della città, mi mancherà ma..."
Gay Pride 2020
– meteoweek

Palazzo Marino, la sede del Comune di Milano, questa notte a partire dal tramonto e fino all’alba di domani, sarà illuminato con i colori dell’arcobaleno in segno di vicinanza e supporto alla comunità Lgbt+ milanese.  L’iniziativa arriva in occasione del Milano Pride 2020 e in particolare della sua giornata conclusiva di domani, sabato 27, durante la quale si sarebbe dovuta tenere la tradizionale parata annullata per l’emergenza Covid e rimpiazzata da eventi online. La facciata della sede istituzionale del Comune di Milano verrà illuminata grazie al supporto di A2A Spa.

“Quest’anno il Pride è stato particolarmente importante. Stiamo vivendo un momento storico eccezionale, la pandemia ha stravolto la vita di tutti noi, l’economia e la società, acuendo ulteriormente le discriminazioni e le divisioni”. Parole sentite arrivano direttamente da Tiziana Fisichella, coordinatrice di Milano Pride 2020, che ha sottolineato l’importanza di Milano come fulcro contro le discriminazioni. “Le emergenze che esistevano già ben prima del lockdown non sono scomparse, anzi sono diventate ancora più urgenti”

“Evento amato da moltissimi milanesi”

Il coordinamento Milano Pride, come detto, ha trasformato quest’anno le consuete celebrazioni in eventi digitali. Per il capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Filippo Barberis si è trattato di “un importante segnale di vicinanza anche in quest’anno così difficile”. “L’iniziativa – ha aggiunto – è consolidata. Ha ormai raggiunto una dimensione popolare di partecipazione entrando nel cuore di moltissimi milanesi e portando un prezioso messaggio in favore dell’amore contro ogni discriminazione e pregiudizio”.

Cei
(Photo by David Silverman/Getty Images)

Leggi anche –> Consulta: libertà di stampa essenziale ma dai social i maggiori rischi

Leggi anche –> Thyssen, mamme vittime: chiediamo una revisione del processo e delle pene

“Illuminare Palazzo Marino con i colori dell’arcobaleno – ha aggiunto  Michele Albiani, responsabile Diritti del PD Milano Metropolitana – ha un valore molto più che simbolico. Rappresenta un appuntamento prezioso per le battaglie portate avanti. Proprio nei giorni in cui viene depositato il testo base della legge Zan, una norma vitale per la comunità LGBT+, ancora troppo spesso vittima di discriminazioni e violenze, è questa l’occasione per ribadire il nostro supporto a questo importante provvedimento”.