Home Cronaca Accoltellato e ucciso in strada di fronte a decine di testimoni: arrestato...

Accoltellato e ucciso in strada di fronte a decine di testimoni: arrestato killer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38
CONDIVIDI

Accoltellato e ucciso in strada di fronte a decine di testimoni: arrestato killer. Così è morto Abdel Salam Baky Elkoumy El-Said

Accoltellato e ucciso in strada di fronte a decine di testimoni: arrestato killer
Accoltellato e ucciso in strada di fronte a decine di testimoni: arrestato killer

Un omicidio che ha lasciato esterrefatti coloro che vi hanno assistito: ucciso a coltellate un uomo di 28 anni nel corso di un’accesa lite in strada, a Tivoli, sulla via Tiburtina. Il 28enne, Abdel Salam Baky Elkoumy El-Said, titolare di una frutteria, ha avuto ieri, lunedì 29 giugno ore 17 un diverbio con un connazionale 19enne, Ahmed Bahr. Motivi futili, dicono, che poi hanno fatto degenerare la situazione. I due litiganti hanno cominciato la lite in frutteria e poi si sono spostati in strada, davanti a decine di passanti. Il 19enne ha impugnato a un certo punto un coltello con cui ha colpito più volte il 28enne alla schiena e al torace. 

Leggi anche:—>L’Europa riapre le frontiere a 15 Paesi extra Ue: ecco la lista

Leggi anche:—>Omicidio dei Murazzi, i pm chiedono condanna a 30 anni per l’assassino di Leo

Alcuni cittadini spaventati hanno chiamato i carabinieri che sono intervenuti col 118. Dopo aver ascoltato i testimoni gli inquirenti hanno rintracciato nei dintorni il ragazzo con abiti ancora zeppi di sangue e coltello, arma del delitto.

Ahmed Bahr è in arresto con l’accusa di omicidio volontario e mandato nel carcere di Rebibbia. Quando gli inquirenti lo hanno ascoltato non ha saputo spiegare le ragioni che hanno portato alla lite poi sfociata in delitto.