Home Cronaca Setterone: brutalmente ucciso a 70 anni, fermato un vicino

Setterone: brutalmente ucciso a 70 anni, fermato un vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:05
CONDIVIDI

Un uomo di 70 anni è stato ucciso ieri sera sull’Appennino parmense, in località Setterone nel comune di Bedonia; fermato un vicino.

Setterone: brutalmente ucciso a 70 anni, fermato un vicino
Setterone: brutalmente ucciso a 70 anni, fermato un vicino – meteoweek

C’è grande attenzione sul proseguimento delle indagini per la morte del 70enne ucciso ieri sera sull’Appennino parmense, in località Setterone nel comune di Bedonia, alle pendici del Monte Penna. Per l’omicidio sarebbe stato fermato un vicino: il cadavere dell’uomo è stato trovato con il cranio brutalmente fracassato, sulla strada comunale del piccolo centro montano. I carabinieri, raccolte testimonianze, si sono concentrati sul vicino della vittima e, dopo aver fatto irruzione in casa, lo hanno bloccato. All’interno della casa del sospettato, dove i militari sono entrati indossando giubbotti antiproiettile, sono state trovate tracce di sangue, su alcuni indumenti. Non si conoscono ancora le ragioni che hanno portato all’individuazione dell’uomo come possibile autore del fatto ma interrogato alla presenza del pm e di un difensore, il vicino di 63 anni, avrebbe ammesso i fatti.

Leggi anche –> Ostia colpi di pistola, ferito il cognato di Roberto Spada

Leggi anche –> Ostia, l’ombra della camorra dietro l’agguato al cognato del boss Spada

Leggi anche –> “Volevano uccidere Marco Vannini” il PG della Cassazione contro i Ciontoli

Ora sarà compito degli inquirenti ricostruire le dinamiche che hanno portato all’omicidio. La telefonata alla centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Borgo Val di Taro per segnalare il corpo in strada è arrivata intorno alle 20 e subito sono arrivate sul luogo del ritrovamento una pattuglia del radiomobile e un’ambulanza del 118.