Home Cronaca Esce di strada con la Harley e finisce in un fosso: morto...

Esce di strada con la Harley e finisce in un fosso: morto a 43 anni Luca Grizzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32
CONDIVIDI

Luca Grizzo è morto sulla sua Harley Davidson: in sella alla sua moto, domenica 28 giugno intorno alle 23:30 stava tornando a casa dalla domenica passata al mare, ma è sbandato finendo nel fosso. 

luca grizzo

E’ morto così Luca Grizzo, 43 anni di Cordenons (Friuli), in sella alla sua amata Harley Davidson, sbandando e finendo in un fosso. L’incidente ha avuto luogo domenica 28 giugno verso le 23:30 in via Serrai a Portogruaro (Venezia). L’uomo stava tornando a casa da una giornata trascorsa al mare. Ma una volta giunto all’altezza di Viate ha perso il controllo della moto in prossimità di una curva. Poi, la caduta nel fosso. Nonostante l’intervento del Pronto soccorso di Portogruaro e i tentativi di rianimazione, è stato impossibile salvare Luca. Poi i tentativi di recupero della salma, attuati dai Vigili del fuoco. Continuano, ad ogni modo, le indagini dei carabinieri per comprendere meglio le cause e i dettagli dell’incidente. Così, Luca è morto proprio su quella Harley che tanto gli aveva dato, alla quale era legato da una profonda passione che lo aveva accompagnato in molti viaggi in tutto il territorio del Nord Est.

LEGGI ANCHE -> Virologo Bassetti: “Coronavirus ai titoli di coda, a ottobre niente tsunami”

LEGGI ANCHE -> Istat: 40.000 morti in più in Italia non sono un problema

vittoria de paoli
Vittoria De Paoli

Una notizia che arriva contestualmente, il 28 giugno, a un’altra morte in “moto”. Questa volta si tratta di una Vespa, a bordo della quale è morta Vittoria De Paoli, attrice di 14 anni, a Farra di Soligo (in provincia di Treviso). Vittoria aveva avuto un ruolo nel 2016 nella fiction Rai Di padre in figlia, al fianco dell’attrice Cristiana Capotondi. Ma De Paoli, di soli 14 anni, non era sola, ovviamente. In sella anche un 17enne, alla guida della Vespa, al momento ricoverato in condizioni molto gravi in terapia intensiva all’ospedale Cà Foncello di Treviso. La ragazza è morta poco dopo l’arrivo in ospedale, invece. Stando a quanto ricostruito, i due sarebbero andati in una festa a Farra di Soligo, dalla quale si sarebbero assentati solo per qualche minuto. Sul posto sarebbero poi accorsi gli amici della festa, ritrovatisi di fronte alla scena straziante dei due a terra.