Home Economia Bonus sociale, ultima scadenza per rinnovare lo sconto in bolletta di luce,...

Bonus sociale, ultima scadenza per rinnovare lo sconto in bolletta di luce, gas e acqua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:27
CONDIVIDI

A lockdown finito, basta proroghe: la data di scadenza per inoltrare le richieste di rinnovo del bonus sociale è dunque fissata per la fine del mese. Ecco i requisiti economici e fisici per ottenere lo sconto in bolletta.

bonus sociale - scadenza per lo sconto in bolletta
scadenza bonus sociale – foto via web

A causa dell’emergenza coronavirus che ha tenuto sotto scacco il nostro Paese, l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (ARERA) aveva deciso di posticipare la finestra in cui rinnovare tutte le domande per il bonus sociale, e per ottenere quindi lo sconto nelle bollette di luce, gas e acqua. Ad oggi, la data ultima per la presentazione delle domande è fissata al 31 luglio, per i bonus con scadenza tra il primo marzo 2020 e il 31 maggio 2020. Secondo quanto si apprende, non saranno previste ulteriori proroghe per le domande di rinnovo.

Come presentare la domanda

La domanda per ottenere il bonus sociale va presentata presso il Comune di residenza o un altro ente designato dal Comune (Caf, Comunità montane), attraverso la compilazione di moduli appositi. Per poter depositare la richiesta bisogna munirsi di un documento d’identità (anche una delega va bene), l’attestazione dell’ISEE in corso di validità e due moduli, reperibili attraverso il sito dell’Autorità. Nello specifico, uno di questi serve per dimostrare la propria situazione economica familiare, l’altro per fornire informazioni sulla propria fornitura.

Per quanto riguarda coloro che risultino titolari di reddito o pensione di cittadinanza, sarà inoltre necessario indicare anche il numero di protocollo o un’attestazione in grado di documentare la titolarità del beneficio. Si ricorda, comunque, che dal 1° gennaio il bonus diventerà automatico, e l’erogazione avverrà secondo le modalità oggi in vigore e senza che gli aventi diritto siano chiamati a presentare la domanda di rinnovo entro i termini prestabiliti.

bonus sociale
foto via web

A chi spetta il bonus sociale

Il bonus sociale è previsto per tutte quelle famiglie in condizioni di disagio economico e fisico, così come anche per i nuclei familiari numerosi. Nello specifico, per ottenere lo sconto nella bolletta di luce, gas e acqua, bisogna essere parte di un nucleo familiare con ISEE non superiore a 8.265 euro, oppure avere almeno 4 figli a carico (rientrando quindi nella categoria di famiglia numerosa) e un indicatore ISEE non superiore ai 20mila euro.

LEGGI ANCHE: Contributi a fondo perduto: già erogati 2,9 miliardi di euro

LEGGI ANCHE: Bonus per l’acquisto di prodotti alimentari e di abbigliamento. La proposta

Possono usufruire del bonus anche i nuclei titolari di reddito o pensione di cittadinanza, o nel caso in cui si è affetti da grave malattia e si è costretti a ricorrere ad apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita. Inoltre, i titolari di reddito di cittadinanza hanno diritto al bonus anche se l’ISEE è superiore agli 8.265 euro, mentre per lo sconto sulla bolletta dell’acqua è necessario avere un ISEE sotto i 8.265 euro.