Home Politica Raggi ringrazia Grillo: “Amo Roma, darò tutto fino alla fine”

Raggi ringrazia Grillo: “Amo Roma, darò tutto fino alla fine”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:08
CONDIVIDI

Il sindaco di Roma ha ricevuto il sonetto fatto comporre dal comico ligure a Franco Ferrari. “Sono il sindaco di tutti i romani, soprattutto di chi mi critica”, risponde la Raggi.

raggi

Virginia Raggi apprezza il gesto fatto da Beppe Grillo nei suoi confronti in queste ore. Nel pomeriggio uno dei padri fondatori del Movimento 5 Stelle ha pubblicato un lungo sonetto dedicato proprio al sindaco di Roma. È stato Franco Ferrari a scrivere questa composizione, in cui si tende a difendere l’operato del primo cittadino della Capitale, che il prossimo anno rimetterà il suo mandato in vista delle elezioni. È già noto, anche in base al modus operandi pentastellato, che la Raggi non si candiderà.

Ma nel frattempo, Virginia ha incassato l’endorsement pubblico e sotto forma di versi appasionati, di Beppe Grillo e di Franco Ferrari. Un appoggio che il primo cittadino capitolino ha dimostrato di apprezzare, sempre attraverso un lungo post sui social. La pagina ufficiale su Facebook di Virginia Raggi ha infatti visto l’arrivo di un ringraziamento pubblico, che il sindaco romano ha rivolto proprio al comico ligure e all’autore di questo componimento. Un modo anche per distendere i nervi in un momento non facile per tutta Roma.

Virginia Raggi – meteoweek.com

E così, con il post di cui sopra, Virginia Raggi si è sentita di ringraziare Franco Ferrari che ha scritto il componimento. Ma anche Beppe Grillo, seppur non in maniera chiara ed eloquente: “Franco, grazie di cuore – ha scritto il primo cittadino della Capitale – . Amo Roma con tutta me stessa: questo mi fa andare avanti insieme all’affetto di tutti voi. Gli ostacoli, i boicottaggi, gli incendi, i sabotaggi in questi anni non sono mancati – e c’è ancora chi rema contro il cambiamento – ma noi romani siamo più forti”.

Leggi anche -> Santelli: “Conte deve intervenire, altrimenti blocco gli sbarchi”

Leggi anche -> Non avevano prenotato l’ingresso in spiaggia: i vigili li multano

In ogni caso, pur apprezzando il gesto che ha ricevuto, la Raggi ha voluto chiedere una rettifica a uno dei primi passaggi del sonetto in sui onore. “Quel ‘gente de fogna’ non mi piace. Lo so che ti riferisci a chi ruba o incendia ma, se puoi, toglilo”, ha sottolineato il primo cittadino. Ma al termine del suo post social, Virginia Raggi ha voluto esprimere una certa fierezza per ciò che ha fatto da quando è salita al Campidoglio. “Di una cosa sono fiera, nel mio ruolo sono il sindaco di tutti i romani, soprattutto di chi mi critica”, ha concluso.