Bomba d’acqua Palermo: giallo sui dispersi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:40

Si sta ancora intervenendo sui danni portati dalla bomba d’acqua che nelle ore scorse ha flagellato il capoluogo siciliano

Vigili del fuoco bomba d'acqua Palermo ricerca dispersi

Agatino Carrollo, il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Palermo, sta seguendo le operazioni nell’area dell’allagamento in viale Regione Siciliana, e ha dichiarato: “Al momento stiamo perlustrando il sottopasso all’altezza dell’ex Motel Agip con il nucleo sommozzatori e allo stesso tempo stiamo effettuando il prosciugamento dell’acqua con delle pompe ad alta portata per verificare se qualcuno sia rimasto intrappolato negli abitacoli delle auto. Fino ad ora non abbiamo alcune certezza circa la presenza di eventuali vittime”. E ha aggiunto: “L’operazione non è ancora completata e ci vorranno delle ore. Per dare notizie certe devo avere un livello di prosciugamento a livello delle auto per poterle ispezionare all’interno. Al momento c’è solo l’ipotesi di persone disperse, come sarebbe stato riferito da un testimone. Agli organi di polizia al momento non è arrivata alcuna denuncia di persone scomparse in relazione a questo evento atmosferico”.

Una tragedia che lascia sgomenti e di cui ancora non si è stati in grado di fare un effettivo bilancio.

Leggi anche -> Omicidio di Pamela, fissato il processo d’appello

Il giallo sui dispersi

Il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco è proseguito per tutta la notte. Stanno prosciugando dall’acqua il sottopasso della circonvallazione di Palermo, all’altezza dell’ex Motel Agip, alla ricerca di eventuali dispersi. Secondo un testimone, ci sarebbero due persone rimaste intrappolate all’interno di un’auto completamente sommersa dall’acqua.

 

Leggi anche -> Ira dei social sulla frase della deputata 5S: “Ebrei fortunati a esser uccisi”