Pattinatrice olimpica ed ex campionessa juniores, si suicida a soli 20 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Dramma in Russia: muore suicida la pattinatrice Ekaterina Alexandrovskaya. L’ex campionessa aveva partecipato ai Giochi invernali del 2018. Secondo quanto riferito dagli inquirenti avrebbe lasciato un messaggio d’addio

L’ex campionessa di pattinaggio Ekaterina Alexandrovskaya. Per amici e colleghi era semplicemente Katia

L’ex campionessa mondiale di pattinaggio di figura juniores Ekaterina Alexandrovskaya è morta suicida a Mosca. La notizia è stata riportata dall’agenzia di stampa russa Tass che cita fonti anonime. Ma il sito russo Izvestiu – come riferito da Repubblica – riferisce che “le circostanze dell’incidente sono state chiarite”. La campionessa avrebbe lasciato un biglietto di addio prima di lanciarsi dalla finestra, compiendo l’insano gesto.

Alexandrovskaya, 20 anni, era nata in Russia, ma nel 2016 aveva ottenuto la cittadinanza australiana e gareggiato per il suo Paese adottivo alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 con il partner di pattinaggio Harley Windsor. Una carriera promettente, tant’è che insieme la coppia aveva vinto il titolo mondiale junior nel 2017. Sono diventati i primi pattinatori australiani a gareggiare alle Olimpiadi.

Leggi anche –> Esce dalla discoteca e viene travolto da un’auto: morto 21enne

Leggi anche –> Jean Todt su Michael Schumacher : “L’ho visto, lavora affinché lo possano rivedere tutti”

Coronavirus, a Tokio si discute il rinvio dei Giochi Olimpici (Getty) - meteoweek.com
foto di repertorio

Il ritiro dalle competizioni: troppi infortuni frenano la carriera

Alexandrovskaya, dopo il titolo juniores, si era ritirata dallo sport lo scorso febbraio a seguito di diversi infortuni. Un fattore quest’ultimo che evidentemente l’aveva fatta sprofondare in una crisi irreversibile. C’era chi ha diviso il ‘palcoscenico con lei, in piena sinergia, ottenendo anche risultati interessanti. Il pattinatore australiano Windsor, in particolare, ha dichiarato di essere “devastato” dalla notizia della sua morte. Alcuni pensieri sono stati affidati al proprio profilo instagram. “L’intesa che avevamo raggiunto durante la nostra collaborazione è qualcosa che non potrò mai dimenticare. Mi terrò sempre vicino al cuore quei momenti e quella intesa raggiunta”.

“Non ci sono parole – ha aggiunto – per descrivere come mi sento in questo momento. Non ero preparato per questa notizia, non lo si è mai. Riposa in pace Katia”.