Home Cronaca Getta liquido infiammabile sul vicino: un 81enne e un 64enne ricoverati

Getta liquido infiammabile sul vicino: un 81enne e un 64enne ricoverati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53
CONDIVIDI

Due vicini, di 81 e 64 anni, litigano. L’81enne lancia del liquido infiammabile sul 64enne, ma viene colpito da una fiammata di ritorno. Entrambi ricoverati.

Vigili del Fuoco - Meteoweek.comMomenti di follia a Torrevecchia Teatina (Chieti): un 81enne ha gettato del liquido infiammabile verso il vicino 64enne ed è stato colpito da una fiammata di ritorno. Entrambi sono finiti in ospedale, uno a Chieti, l’altro a Pescara, in gravi condizioni. L’81enne sta per esser trasferito al Centro Grandi Ustionati di Roma a causa delle gravissime ferite riportate.

All’origine dei due ricoveri ci sarebbe una banale lite tra vicini sfociata in violenza. L’81enne, a seguito di una animata discussione, ha gettato il liquido infiammabile oltre il muro che divide la sua abitazione da quella del 64enne. Entrambi gli uomini sono stati investiti dalle fiamme. E’ stata la moglie del 64enne ad accorgersi dell’accaduto e ad allertare il 118. Sul posto si sono precipitati anche i Vigili del Fuoco di Chieti.

Leggi anche –> A 92 anni tenta il suicidio ma poi avviene un miracolo

Leggi anche –> Morto Lucio Urtubia: rubava alle banche per donare ai poveri

Tra i due protagonisti dell’efferata vicenda c’erano già stati diversi attriti legati ad un muro di confine tra le loro abitazioni. L’81enne ha sulle spalle condanne per tentate lesioni e abuso edilizio proprio ai danni del vicino 64enne. Per questo motivo l’uomo aveva deciso, tempo fa, di installare un vasto impianto di videosorveglianza, con la speranza di scoraggiare le violenze dell’81enne. Purtroppo non è stato così. Almeno però le videocamere del 64enne hanno ripreso tutta la scena, permettendo agli inquirenti di ricostruire la dinamica dell’aggressione in poche ore.