Recovery fund, Salvini furioso: “Una fregatura gigantesca per l’Italia”

Il leader della Lega Salvini commenta duramente l’accordo sul Recovery fund: “Una grossa fregatura”. Il Pd replica: “E’ isolato rispetto al paese e all’altra fetta del centrodestra”. Più contenuto il commento di Giorgia Meloni: “Risultato inferiore alle attese”

Matteo Salvini, leader della Lega ed ex Ministro dell’Interno

Dopo l’accordo sul Recovery Fund trovato fra i capi di Stato e di governo della Ue, il leader leghista Matteo Salvini commenta duramente i punti principali del piano europeo. Il governo esulta, ma secondo il Carroccio non esistono basi su cui poggiare sentimenti di vittoria. “Sono soldi che andranno restituiti. Noi riteniamo che si tratti di un super-Mes. Di conseguenza, è una fregatura gigantesca, grossa come una casa”.

“Oggi – ha aggiunto – sono tutti eurofelici, ma tornino sul pianeta terra… Tutti eurofelici, e il più contento è Monti. Sono soldi in cambio di tagli e sacrifici”. E sull’alleato Forza Italia, non le manda a dire. “Ha votato la Commissione, quindi ha tutto il diritto di essere contenta che il destino dell’Italia non sia nelle mani del governo ma nelle mani della Commissione”.

All’interno del centrodestra, come noto, la posizione di Salvini resta la più radicale. Forza Italia ha dato il suo benestare, mentre Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) ha mosso altrettante critiche sul recovery fund ma con toni più pacati. “Conte – riconosce – ha battuto gli egoismi dei nordici ma ha ottenuto un risultato inferiore alle speranze. Il super freno di emergenza rischia di essere un commissariamento”.

Il Pd attacca Salvini: “E’ rimasto solo anche nel centrodestra”

“Dopo qualche ora di silenzio – ha spiegato il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci – Salvini ora dice che il Recovery Fund è una super fregatura. Ad occhio direi, che il leader della Lega, che ha sbagliato tutto, non l’ha presa benissimo. Non poteva essere altrimenti”.

Meloni contro bonus vacanze: non aiuta né famiglie né imprese
Giorgia Meloni, leader di Fdi

“Dice Matteuccio il sovranista – aggiunge polemicamente il deputato dem Emanuele Fiano, responsabile Esteri del partito – che oggi a Bruxelles abbiamo preso una super fregatura. Avercene di fregature cosi’ Matteo Salvini, e non saper gioire per i successi del tuo paese è la tua peggior condanna. Isolato dal resto del centrodestra e del Paese. Adesso anche dal resto dell’Europa. Un bel record”.

Leggi anche –> Zanardi lascia ospedale Siena: trasferito nel Lecchese per la riabilitazione

Leggi anche –> Intervento di sterilizzazione non riuscito: arriva la condanna per l’ospedale

Dai dem, giunge un plauso ulteriore da Martella – sottosegretario all’Editoria. Quest’ultimo ignora Salvini e analizza i punti salienti dell’accordo. “Faticoso, duro, tenacemente voluto dal Governo italiano. L’accordo sul Recovery fund ritrova l’Europa unita nella volontà di sostenere i Paesi più colpiti dal Covid. Ed è costruzione concreta di quella casa comune che per tanto tempo è rimasta sulla carta. Una svolta storica”.