Home Gossip Kanye West: “Ho quasi ucciso mia figlia!”

Kanye West: “Ho quasi ucciso mia figlia!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24
CONDIVIDI

Il rapper Kanye West ha tenuto domenica 19 luglio il suo primo comizio in South Carolina. Ecco le sue dichiarazioni.

Kanye West – Foto fornita da Angela Weiss / AFP / Credits: Getty Images

Le parole di Kanye West

Non è passato di certo inosservato il primo comizio del rapper Kanye West. Vari i temi trattati dal cantante, tra cui l’aborto, con l’uomo che ha dichiarato: “l’aborto dovrebbe essere legale, ma bisognerebbe dare un milione di dollari a chi vuole dare alla luce un figlio”.

Ma non solo, Kanye West ha anche raccontato di quando grazie ad un “intervento divino” ha evitato che sua moglie Kim Kardashian interrompesse una gravidanza. A tal proposito ha dichiarato: “Stavo facendo una vita da rapper. Ero a Parigi, coi miei pantaloni di pelle, il mio computer e tutte le mie idee creative…”. Per poi aggiungere: “Poi lo schermo è diventato nero, e bianco, e Dio mi ha detto “se mandi affa… il mio piano, io ci manderò il tuo”. Così ho chiamato mia moglie e le ho detto: avremo questo figlio. Così ha messo al mondo North quando io stesso non volevo. Si è alzata e ha protetto quella bambina”.

Il rapper ha anche raccontato di quando il padre voleva far abortire sua madre mentre era incinta di lui. “Lei mi ha salvato la vita. Non ci sarebbe stato nessun Kanye West perché mio padre aveva troppo da fare!”. Per poi gridare: “Io ho quasi ucciso mia figlia! Ho quasi ucciso mia figlia!”.

Kanye West – Foto fornita da Brad Barket / Credits: Getty Images

Il primo comizio del rapper

Sempre nel corso del suo primo comizio, Kanye West ha anche affermato di non voler rendere l’aborto illegale, ma incentivare chi fa i figli: “Ogni madre che fa un bambino dovrebbe ricevere un milione di dollari”.

LEGGI ANCHE –> Dai Ferragnez a Giulia De Lellis, quanto guadagnano le star su Instagram

LEGGI ANCHE –> Cristiano Ronaldo , il prezzo del suo pigiama non è sfuggito ai fan

Ha anche criticato apertamente l’attivista Harriet Tubman di “non aver davvero liberato gli schiavi, ma di averi fatti lavorare per i bianchi”. Mentre per quanto riguarda il possesso di armi, il rapper ha dichiarato: “Le armi non uccidono le persone. Sono le persone ad uccidere le altre persone”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

First rally 🇺🇸 #kanyewest

Un post condiviso da Kanye West (@kanyew.est) in data: 19 Lug 2020 alle ore 6:03 PDT